fbpx


BEAUTY FORUM

For Professional use only

La tecnica di esecuzione e i benefici del Revitalizing Body Massage

Obiettivo Remise en forme

  • Beauty Forum

Logo BF Milano Loretta Giudici Revitilizing Body MassageUn trattamento total body che ha l'obiettivo di donare energia all'intero corpo e alla psiche grazie all'impiego di sostanze funzionali e manovre specifiche che agiscono in profondità nel connettivo, regalando a chi lo riceve un'immediata sensazione di benessere globale, di vera e propria "remise en forme".

Un incontro di più tecniche

La tecnica del Revitalizing Body Massage - o, più semplicemente, del Massaggio Rivitalizzante - è stata messa a punto e perfezionata negli ultimi cinque anni, in cui ho avuto la preziosa opportunità di collaborare e interagire con le studentesse della Scuola di Salute e Bellezza dell'Università Anhembi Morumbi di San Paolo, in Brasile. Lavorando con loro ho avuto il piacere di riscontrare una forte passione per la bellezza, l'esaltazione del senso estetico verso se stesse come donne e come consulenti d'immagine espressa in termini di energia, allegria, leggerezza, sorriso, tocco amorevole.
La metodica unisce i principi del massaggio connettivale, dall'azione modellante e tonificante, a quelli del drenaggio linfatico manuale, rispettando le principali stazioni linfatiche e potenziandone gli effetti attraverso la stimolazione di specifici punti riflessi localizzati sotto la pianta del piede, nel palmo della mano e sul viso.

Le finalità del massaggio

A livello fisico, il Massaggio Rivitalizzante consente di rinvigorire e migliorare l'aspetto di numerosi distretti cutanei e risulta particolarmente indicato nel trattamento dell'adiposità localizzata, della cellulite dura e compatta presente in particolare a livello della coscia e della culotte de cheval, e nei casi di rilassamento tissutale e ipotonia muscolare causati da diete drastiche o dalla mancata attività fisica.
Questo particolare tipo di massaggio risulta inoltre perfetto anche per gli sportivi: è infatti particolarmente consigliato in caso di ipertrofia muscolare o stress agonistico dove il tessuto interstiziale risulta particolarmente ricco di acido lattico, conferendo agli arti una fastidiosa sensazione di pesantezza e dolenzia.

Dove e come si agisce

Analizzando gli aspetti fisiologici, il Massaggio Rivitalizzante provoca, a livello profondo, un'intensa riattivazione del microcircolo con l'eliminazione dei cataboliti, prodotti di scarto dell'organismo, e il conseguente drenaggio di scorie e tossine dal tessuto interessato. A causa delle profonde manovre riattivanti della cute e della muscolatura, a livello superficiale compaiono nel frattempo iperemia e rossore diffuso, che provocano una decisa riattivazione del metabolismo locale, favorendo la perdita dei centimetri in eccesso e il conseguente rimodellamento dell'intera silhouette. Il corpo nel suo complesso risulta più tonico; al tatto, la cute si rivela più compatta, elastica e luminosa.
Obiettivo più generale di questo massaggio è quello di migliorare la qualità della vita dei clienti, riducendo il livello di stress e regalando al corpo una sferzata rivitalizzante, un rilassamento mentale e una sensazione di benessere generale. Il trattamento è controindicato in caso di processi infiammatori o infettivi in atto, in presenza di diabete, ipertensione, neoplasie maligne e quando sussistano allergie specifiche ai prodotti utilizzati.

L'esecuzione del massaggio

Tutte le manovre di cui il Massaggio Rivitalizzante si compone devono essere eseguite nel rispetto di precise linee guida: ogni gesto deve avere la giusta pressione, direzione e velocità, con movimenti avvolgenti ed energizzanti.
Per eseguire correttamente il rituale, molta importanza riveste l'atmosfera che viene creata sia prima della seduta, per preparare e predisporre il cliente al massaggio, sia durante il suo svolgimento. Particolare attenzione va prestata all'aspetto della polisensorialità, cercando di curare ogni dettaglio, a partire dall'ambiente di lavoro, che deve essere pulito e dotato di un'illuminazione congrua; l'esecuzione deve poi essere arricchita da colori, aromi e suoni energizzanti, allo scopo di stimolare pienamente i sensi del cliente.
In abbinamento al massaggio ho ritenuto opportuno scegliere un mix di oli essenziali stimolanti, rubefacenti, di origine mediterranea: in particolare il Rosmarino, il Capsicum e il Limone diluiti in un olio base da massaggio, tipicamente made in Italy, e l'Olio d'Oliva, dotato di spiccate proprietà emollienti, antinfiammatorie, idratanti e antiage. Il protocollo prevede infine che, prima di concludere il trattamento, si offra al cliente una tisana riattivante.


Le manovre del massaggio

remise en forme 11. Scollamento profondo del connettivo nella regione tibiale con conseguente rilascio di tossine e una migliore circolazione di ossigeno e sangue.

remise en forme 22. Drenaggio e stretching degli arti inferiori con azione drenante e defaticante.

remise en forme 33. Riequilibrio del respiro: manovra profonda eseguita con i pollici in fibrolisi, finalizzata allo sblocco del muscolo diaframmatico.


remise en forme 44. Manovra di drenaggio eseguita nella regione della fascia lata per modellare la classica "culotte de cheval" e ridurre gli accumuli adiposi.


remise en forme 55. Manovra di mobilizzazione profonda eseguita nella regione scapolo/omerale al fine di liberare la zona dalle tensioni profonde e riequilibrare la postura.


remise en forme 66. Manovra distensiva sui muscoli di collo e spalle affaticati e tesi da eccessivi carichi posturali non fisiologici e da stress.



Loretta Giudici
Docente CIDESCO Italia specializzata in tecniche di massaggio, è Responsabile didattica presso la scuola Nuova Estetica di Ferentino (FR).

#BF_beauty&care, #BeautyForum, #corpo, #cellulite, #massaggio, #bodyshaping, #BF_nov19


Newsletter


zeroventi • Via Valprato 68 - 10155 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102