fbpx
BEAUTY FORUM

For Professional use only

Un Contatto Prezioso

  • Beauty Forum

 

→ Questo articolo fa parte del Dossier
Massaggi

 

Che abbiano nomi esotici o meno, che siano eseguiti con finalità terapeutiche, estetiche o semplicemente rilassanti, sono in molti a trovare estremamente piacevoli i massaggi alla schiena. Ciò che piace di questa pratica è soprattutto la sensazione di benessere che veicola; l'aspetto più "medico", come la capacità di sciogliere i muscoli o di mettere in movimento le articolazioni, ha in genere un ruolo secondario. Questo perché, durante un massaggio, quello che la cliente sperimenta direttamente è la gradevole sensazione di contatto sulla pelle e tutte le associazione positive che questo evoca.
Il palmo delle mani è un’area molto sensibile al contatto, e basta pensare a tutte le cose che facciamo ogni giorno con le mani per rendersi conto che proporre un massaggio proprio in quest’area non è un’idea così stravagante. Un massaggio alle mani può anche avere finalità terapeutiche, ma dobbiamo fare attenzione: il punto focale del trattamento deve rimanere il relax; meglio lasciare la stimolazione riflessologica ad altre aree del corpo - e agli specialisti della materia.

Il momento del massaggio

È probabile che molte clienti abbiano già sperimentato il massaggio alle mani dal parrucchiere dove, spesso, viene proposto per accompagnare il servizio. Fare un leggero peeling, un impacco con un panno caldo e un delicato massaggio mentre si aspetta che la tinta “faccia il suo lavoro” non fa solo sembrare più breve l’attesa, ma dona anche sollievo all’anima.
Sfrutta anche tu i vantaggi del massaggio alle mani: puoi, ad esempio, eseguirlo durante il tempo di posa di una maschera viso oppure, se la cliente lo desidera e se rimane abbastanza tempo, puoi aggiungerlo a una manicure. Oggi tutti parlano di “wellness” e si fanno concorrenza rilanciando un’offerta benessere dietro l’altra; il massaggio alle mani può diventare quel dettaglio che, per quanto semplice, ti farà distinguere dalla massa. È anche estremamente versatile: può essere la “chicca” che rende speciale una semplice manicure, ma può anche diventare un servizio a sé stante pensato, ad esempio, per la pausa pranzo delle donne in carriera. Sia l’una che l’altra opzione sono egualmente efficaci ed entrambe hanno un loro target specifico. Per convincere le tue clienti a convertirsi a questa “coccola”, dovresti sperimentarne tu per prima le diverse alternative: acquisirai, così, la sensibilità necessaria per offrire alle clienti quello che vogliono o di cui hanno bisogno.

L'esecuzione del massaggio

Tradizionalmente, un massaggio alle mani inizia applicando una crema nutriente o una maschera su mani e avambracci. La crema va distribuita sulla pelle con scivolamenti e accarezzamenti delicati, facendo attenzione a non perdere mai il contatto con la cliente. Massaggia mani e braccia esercitando una pressione leggera e muovendoti dal basso verso l’alto; nei movimenti di ritorno fai attenzione a non premere, così da non portarti dietro le sostanze di scarto che hai appena liberato. Continua eseguendo con il pollice dei movimenti circolari sul dorso della mano e sul polso della cliente, muovendoti in senso orario.

Strumenti di massaggio

Un modo per rendere ancora più piacevole un massaggio alle mani è usare un pennello da maschera: i movimenti delicati e carezzevoli renderanno il rituale ancora più rilassante. Altri preziosi strumenti da massaggio sono le pietre o gli stili. Se scegli di usare una pietra, assicurati che sia una "thumb stone", ovvero che abbia sulla superficie un apposito "vano" per appoggiarvi il pollice e guidare la pietra nei movimenti. Falla scorrere sul palmo e sul dorso della mano della cliente con dei movimenti circolari (in senso orario), come a formare una spirale che si chiude su se stessa. Ripeti la sequenza due o tre volte. Esegui dei piccoli movimenti circolari anche sul bordo delle dita e lungo ogni dito, come se dovessi disegnare il contorno della mano su un foglio. La pietra da massaggio può essere usata anche per riequilibrare i meridiani: posiziona la pietra sulla punta di un dito e falla scorrere con delicati movimenti circolari fino al gomito. Esegui questo movimento sia lungo l'interno che lungo l'esterno braccio. Poi, posa la pietra ed esegui degli accarezzamenti sul braccio e sulla mano usando entrambe le mani.
Per concludere, crea un campo energetico con una presa “a fiore”. Prendi le mani della cliente tra le tue, facendo in modo che tenga i pollici uniti e rivolti verso l’alto, e lasciale riposare per qualche secondo. Poi, lascia scivolare le tue dita medie nel punto centrale dei suoi palmi, esercitando una leggera pressione pulsante per cinque o sei volte. Sciogli infine il contatto con un movimento fluido e delicato.

Effetti del massaggio

Oltre a far rilassare enormemente la cliente, il pregio di questo massaggio è la capacità di stimolare la circolazione sanguigna - un plus perfetto per quelle clienti che hanno sempre le mani gelate: se viene eseguito regolarmente, infatti, questo massaggio permette di limitare la persistente sensazione di mani fredde che molte donne sperimentano.
Il massaggio riflessologico alle mani, invece, lavora su alcune aree specifiche per innescare una reazione coordinata in altre parti del corpo. Vi si ricorre, ad esempio, per alleviare il mal di testa o ristabilire la quiete interiore. Per poterlo eseguire, però, occorre seguire un iter di formazione specifica: è fondamentale, infatti, sapere come il corpo potrebbe reagire alle stimolazioni esterne.

 

Pratici aiutanti

Durante un massaggio alle mani puoi usare:

  • Un olio.
  • Una maschera.
  • Un pennello.
  • Uno stilo da massaggio.
  • Una pietra da massaggio (o "thumb stone").

Sii creativa quando programmi questi servizi extra da aggiungere a quelli di base. Oppure confrontati con la tua cliente per creare con lei un concept totalmente personalizzato.

 

Simone Schneider
È International Trainer LCN ed esperta nella cura di mani e unghie.

 

Questo articolo fa parte del Dossier
Massaggi

Gli altri articoli del Dossier:

Antiage Manuale
Le manualità giuste per un
trattamento viso antiage

Linfodrenaggio olistico
Tecniche e benefici del massaggio Zen Ken Khoo

Mediatori di benessere
I migliori prodotti e strumenti
del massaggio

Oltre lo standard
Come progettare un trattamento signature

 

#BeautyForum, #BF_apr19, #mani, #wellness, #BF_dossier, #manicure, #massaggi


Newsletter


zeroventi • Via Valprato 68 - 10155 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102