fbpx
BEAUTY FORUM

For Professional use only

Brontolare indispettiti non fa succedere le cose più in fretta; ci fa semplicemente vivere l'attesa più scontenti.

La virtù dei forti

  • Beauty Forum

Il 2020 è arrivato, e i media fanno a gara a predirne gli esiti. Non è semplicemente un nuovo anno, ma l’alba di un nuovo decennio, e c’è senz’altro da sbizzarrirsi. Sembra, ad esempio, che nel giro di pochi anni le nostre strade saranno invase da auto che si guidano da sole e le nostre case piene di oggetti stampati in 3D, mentre il turismo spaziale diventerà una realtà per chi potrà permettersela – e chissà se da lassù saranno visibili i danni che l’inquinamento continuerà inevitabilmente a provocare al pianeta, se non si cambia marcia. Gli Anni ’20, soprattutto, ci vedranno dipendere sempre più dai nostri smartphone, la cui missione sarà quella di rendere ancora più efficienti le nostre vite. Come? Anticipando automati- camente la sveglia del mattino se rileveranno più traffico del solito sul tragitto che percorriamo quotidianamente per andare al lavoro, ad esempio. D’altra parte, siamo nel 2020: chi è che ha più tempo da perdere?

È una cosa che ci piace sempre meno, perdere tempo. Secondo un recente sondaggio, bastano 16 secondi per spazientirci se una pagina web non si apre, 30 se la fila di fianco a noi sembra muoversi più velocemente della nostra; al ristorante, ci mettiamo meno di un quarto d’ora a perdere le staffe se l’ordinazione tarda ad arrivare. Eppure, brontolare indispettiti non fa succedere le cose più in fretta; ci fa semplicemente vivere l’attesa più scontenti. E se fosse proprio la pazienza il vero bene da riscoprire e salvaguardare nel decennio appena cominciato?

“La pazienza è ciò che nell’uomo più somiglia al procedimento che la natura usa nelle sue creazioni” diceva lo scrittore francese Ho- noré de Balzac. Affinché una cosa riesca bene, ha bisogno del suo tempo; la fretta ci può forse far arrivare prima a un risultato, ma a che prezzo? Esiti mediocri e un accumulo di stress non necessario. E questo vale in ogni campo della vita, dal lavoro alle dinamiche di coppia. La pazienza è la virtù dei forti, recita un vecchio adagio, e in quanto tale va allenata, nutrita e rispettata. Non suona popolare, non è certo “cool” in un mondo che ci vuole attivi, scattanti e iper efficienti. Però funziona: saper pazientare ci permette di vivere più serenamente il presente e di assaporare appieno i frutti che matureranno nel futuro. E di goderci il percorso con più tranquillità, ricordandoci che a volte il viaggio è prezioso quanto la meta che stiamo cercando di raggiungere.


Valeria Federighi

#BeautyForum, #inogninumero, #appunto, #BF_feb_mar20


Newsletter


zeroventi • Via Valprato 68 - 10155 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102