fbpx
BEAUTY FORUM

For Professional use only

Quale tipo di trattamento proporre a chi?

Standard vs. Lusso

  • Beauty Forum

Trattamento standard o trattamento top di gamma? Quale sia il migliore per la tua cliente dipende esclusivamente da cosa desidera. Ecco quale scegliere e come differenziarli.

 

→ Questo articolo fa parte del Dossier
First Class Beauty

 

In cabina, la domanda che devi farti non dovrebbe essere quale variante eseguire di uno stesso trattamento, ma quale variante offrire a quale cliente. Questo perché, ovviamente, il desiderio di ogni estetista è quello di soddisfare adeguatamente le esigenze della propria cliente, chiunque essa sia.

IL TRATTAMENTO STANDARD

A una cliente che non desidera particolari extra puoiproporre un trattamento “standard” per contrastare in modo efficace le carenze nutritive della sua pelle. Il trattamento, ovviamente, deve essere adattato al suo dermotipo.

Trattamento standard per un incarnato omogeneo e senza discromie:

  1. Inizia detergendo il viso con un prodotto adatto al tipo e alla costitu- zione della pelle della cliente (secca, sensibile, mista, grassa, impura, ma anche stanca o stressata).
  2. Prosegui applicando una maschera stimolante per favorire la circolazione sanguigna e preparare la pelle al passaggio successivo.
  3. Esegui, ora, uno scrub meccanico per sciogliere e rimuovere le cellule morte.
  4. Rimuovi lo scrub, poi applica sulla pelle una fiala di principi attivi altamente concentrati per nutrirla in profondità.
  5. Applica, ora, una crema specifica per il tipo di pelle della cliente e massaggiala fino al suo completo assorbimento.
  6. Prosegui con una maschera in crema adatta alle necessità specifiche della pelle della cliente.
  7. Concludi il trattamento con una crema giorno e un prodotto per il contorno occhi.

Per aggiungere al trattamento una nota di benessere, osserva qualche accorgimento:

  • Rimuovi il detergente, lo scrub e la maschera in crema con un panno tiepido.
  • In chiusura di trattamento, fai scivolare sulla pelle una pietra fredda usando una tecnica speciale per stimolare i punti di pressione (meridiani) sul viso della cliente.
  • Questi movimenti hanno un effetto lenitivo e calmante sulla pelle.
  • Per far penetrare meglio il prodotto in fiala, e per celebrarne l’appli- cazione con la cliente, picchietta dolcemente il prodotto sul viso. L’applicazione sarà molto piacevole: la cliente apprezzerà il rituale e la pelle assorbirà meglio i principiattivi. Il massaggio, inoltre, consente di massimizzare l’assorbi- mento dei principi attivi.
  • Applica la crema giorno massaggiandola centimetro per centimetro: il massaggio stimola la circolazione e il metabolismo della pelle, favorendo così il processo di rige- nerazione cutanea.

La durata di questo trattamento è di 60 minuti, ma puoi modificarla a seconda dello slot temporale prenotato dalla cliente. A seconda delle sue esigenze, poi, concentrati solo sugli elementi essenziali del trattamento.

TIP!

I trattamenti che oggi vanno più di moda sono quelli “express” della durata massima di trenta minuti. Che sia una donna in carriera (che vuole sfruttare la pausa pranzo per una dose di relax) o una Millennial, perennemente impegnata in un vortice di mille impegni, poco importa: entrambe queste clienti vogliono un trattamento veloce ma efficace. Anche gli uomini amano molto questi trattamenti: molti, infatti, amano prendersi cura del loro aspetto senza, però, sottoporsi a trattamenti lunghi o elaborati.
In poche parole: questi clienti vogliono una pausa dalla loro giornata frenetica che abbia come valore aggiunto la cura della loro bellezza.

Cose da sapere per il tratatmento standard

  • Materiale:
    Per il trattamento base hai bisogno di un'attrezzatura standard a cui aggiungere de tamponi caldi e freddi.
  • Promozione:
    Pubblicizza questo trattamento come "rituale express" o come trattamento di benvenuto per le nuove clienti. Puoi anche personalizzarlo seguendo le necessità della pelle della cliente, così da rendere l'esecuzione del trattamento più individuale e su misura.
  • Formazione necessaria:
    Questo trattamento non necessita di formazione specifica.

 


In termini numerici, i trattamenti estetici più acquistati sulla piattaforma Treatwell in Italia riguardano l’epilazione e la manicure, che potremmo far ricadere nella categoria "standard". Vanno forte però anche i trattamenti viso, che ad esempio a Milano costituiscono l’11% del totale delle prenotazioni; questi si prestano particolarmente bene a diventare trattamenti "di lusso".
(Dati Treatwell)


 

standard vs lusso2 

 

IL TRATTAMENTO DI LUSSO

Le clienti che vogliono solo il meglio per se stesse sono quelle che si concedono volentieri un trattamento di lusso, studiato per rispondere in modo mirato alle esigenze della vita moderna. La combinazione tra efficacia e relax crea un’esperienza di “coccole” davvero speciale: ecco perché questi trattamenti, più efficaci di quelli standard ed eseguiti su finestre temporali più dilatate, sono quelli più amati per il “Momento per me”. Rapisci la cliente e portala con te in un mondo di lusso per farla evadere dalla sua quotidianità e donarle un momento di intenso relax. Ottimizza il trattamento integrandovi - e celebrandone l’applicazione - dei principi attivi altamente concentrati scelti appositamente per la tua cliente.

Un trattamento di lusso dovrebbe durare circa 90 minuti. Comprende tutti i passaggi del trattamento standard a cui vanno aggiunti alcuni extra di pregio:

  • Opta per un peeling più efficace, come quelli agli acidi della frutta.
  • Durante il tempo di posa del peeling sul viso, esfolia la pelle di braccia e mani.
  • Integra nel trattamento una parte con macchinario, come degli ultra-suoni.
  • Stimola la circolazione linfatica con delle pietre da massaggio al quarzo rosa.
  • Stimola l’attività della pelle con una seduta di ossigenoterapia o un massaggio con quarzo rosa.
  • Eseguendo un massaggio specifico, applica un prodotto per il contorno occhi e uno per il contorno labbra.
  • Esegui un massaggio a effetto lifting, come il Kobido.
  • Applica la maschera come se fosse un rituale eseguendo, ad esempio, il multimasking o il layering.

Cose da sapere per il trattamento di lusso

  • Materiale:
    Per questo trattamento hai bisogno di un macchinario per ultrasuoni, uno strumento da massaggio con pietra di quarzo e, per il gioco dell’alternanza caldo-freddo, di una piastra riscaldante e dei cubetti di ghiaccio.
  • Promozione:
    Questo trattamento va proposto alle clienti alla ricerca di lusso. È in grado di sorprendere tutti i sensi e lascia alla cliente una sensazione di rilassamento anche dopo la seduta. I punti forti del trattamento sono le coccole extra e il tempo per staccare la spina.
  • Formazione necessaria:
    Per questo trattamento c’è bisogno di conoscere in maniera approfondita i principi attivi e la loro applicazione e servono delle buone doti tecniche, di marketing e di vendita. Se tutto procede al meglio, infatti, la cliente è più propensa a farsi viziare da te con dei prodotti da portare a casa.

 

Susanne Wisskirchen
L’autrice è responsabile formazione per Babor.

 

Questo articolo fa parte del Dossier
First Class Beauty

Gli altri articoli del Dossier:

Troppo esigente? Nessun problema!
Desideri e aspettative delle clienti "top"

Un corpo meraviglioso
Laserlipolisi e lipomassage: una
combinazione di successo

Osa con il lusso
Cosa caratterizza un centro estetico di lusso?

Più di un semplice trend
Le tendenze del momento influenzano le clienti:
fatti trovare preparata!

 

#BeautyForum, #BF_dossier, #marketing, #trattamento, #BF_feb_mar20, #firstclassbeauty


Newsletter


zeroventi • Via Valprato 68 - 10155 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102