fbpx
BEAUTY FORUM

For Professional use only

Origine e benefici del massaggio Kobido

Il massaggio di eterna giovinezza

  • Beauty Forum

Dall'antica tradizione giapponese, un trattamento viso dallo straordinario potere antiage che unisce alla stimolazione dei tessuti una forte valenza energetica.

 

Questo articolo fa parte del Dossier
Pelle al top

 

Così come lo conosciamo oggi, il massaggio Ko Bi Do - letteralmente "Antica Via della Bellezza" - nasce in Giappone nel lontano 1472. L'imperatrice dell’epoca, Minamoto, desiderava una cura che esaltasse e mantenesse la bellezza del suo viso immutata nel tempo; venne così creato un trattamento viso completo, un vero e proprio massaggio "di eterna giovinezza" in grado di donare benessere, vigore, armonia e quiete per preservare energia e bellezza nel tempo.

RADICI LONTANE

Le manualità del massaggio Kobido vengono però da più lontano: è infatti considerato una branca dell'Anma, un antico sistema di cure e massaggi la cui origine viene fatta risalire, seppur con qualche incertezza, alla Cina di ben cinquemila anni fa. A diffondere in Giappone intorno al V secolo queste tecniche, fondamentalmente basate sui principi della Medicina Tradizionale Cinese, furono poi i monaci buddhisti. Le manualità del massaggio Kobido vengono però da più lontano: è infatti considerato una branca dell'Anma, un antico sistema di cure e massaggi la cui origine viene fatta risalire, seppur con qualche incertezza, alla Cina di ben cinquemila anni fa. A diffondere in Giappone intorno al V secolo queste tecniche, fondamentalmente basate sui principi della Medicina Tradizionale Cinese, furono poi i monaci buddhisti.

 


I trattamenti lifting viso non chirurgici rappresentano il vero boom in termini di richiesta, con aumenti pari al 750% anno su anno. Generalmente i clienti preferiscono i trattamenti viso manuali ai macchinari, posizionando i classici facials a una crescita pari al 210%.
(Dati Treatwell)


 

CARATTERISTICHE DEL MASSAGGIO

Il massaggio Kobido garantisce risultati eccezionali grazie all'abile tocco delle dita e a manualità specifiche. Al contrario della maggior parte dei massaggi, non prevede l'utilizzo di prodotti particolari; dopo un'accurata detersione è sufficiente un corretto lavoro manuale, eseguito con la giusta intensità per ottenere risultati davvero eccezionali, tanto da definire il Massaggio Kobido un vero e proprio "lifting naturale".
Vi è però un’altra caratteristica centrale che rende il massaggio Kobido un trattamento completo e unico nel suo genere. Nella sua esecuzione ritroviamo due aspetti in stretta relazione fra loro: da un lato la sua valenza energetica, derivata dai principi della Medicina Tradizionale Cinese; dall'altro, un'intensa stimolazione manuale dei tessuti cutanei e muscolari. Il punto di vista energetico e il lavoro più propriamente estetico procedono di pari passo e hanno la medesima importanza nell'ambito del massaggio. E non è un caso. Nella tradizione giapponese, infatti, corpo e mente non sono considerati due entità separate, ma piuttosto due dimensioni energetiche alla costante ricerca di armonia ed equilibrio. Solo quando armonia ed equilibrio vengono raggiunti si generano benessere e bellezza.
Il massaggio Kobido deve essere eseguito con maestria; è necessario fare molto esercizio per acquisire sicurezza e ritmo. Alle manualità più leggere e alle digitopressioni vanno alternati tocchi ritmici, percussioni, frizioni e sapienti tecniche più profonde che agiscono direttamente sulle fibre muscolari. In questo modo si rinforzano tutti i muscoli mimici facciali e del collo, si stimolano efficacemente la circolazione sanguigna e quella linfatica e i tessuti cutanei risultano immediatamente più tonici e compatti.
Ma, come si è detto, anche la parte energetica gioca un ruolo fondamentale. Le digitopressioni si eseguono in precisi punti dell’ovale del viso, quelli in cui si individuano i meridiani energetici corrispondenti ad organi interni specifici , e aiutano a bilanciare il fluire dell'energia all'interno del corpo. Gli organi che ne beneficiano maggiormente sono quelli Yang, legati al Cielo, la cui energia fa risplendere il volto: intestini, stomaco, vescica, cistifellea. Questo aspetto è importantissimo proprio per il raggiungimento di quell'armonia fra mente e corpo che è fondamentale per la cultura giapponese.
In ambito strettamente estetico, il massaggio Kobido può essere proposto come trattamento a sé oppure abbinato a qualsiasi protocollo di lavoro. Essendo così stimolante, ad esempio, si ottengono ottimi risultati quando lo si associa a trattamenti che prevedono l'impiego di manipoli freddi o prodotti rinfrescanti. In questo caso, l'effetto tonificante e illuminante sui tessuti cutanei è ancora più evidente ed immediato.

BENEFICI E CONTROINDICAZIONI

Il massaggio Kobido è adatto a tutti i tipi di pelle e apporta numerosi benefici. Migliora l'ossigenazione, l'elasticità e la tonicità della pelle di viso e collo, contribuisce a distendere visibilmente le rughe e a prevenire il rilassamento cutaneo. Agendo sulla muscolatura profonda, attenua le tensioni dei muscoli del viso e del collo e contribuisce a rendere i tratti più distesi. Le sue caratteristiche manualità intense e la sua azione diretta sui muscoli mimici del viso lo rendono molto efficace sulla pelle maschile, notoriamente più spessa.
Le controindicazioni sono pochissime e rientrano in quelle comuni a quasi tutti i trattamenti olistici. Di norma non vengono trattate persone con stati febbrili, infezioni e infiammazioni in atto o che presentano lesioni cutanee. È consigliato inoltre prestare attenzione alla presenza di couperose e arrossamenti ed evitare di trattare queste zone del viso. Infine, è sempre buona norma personalizzare il tipo di intensità e pressione delle manovre a seconda delle esigenze e delle caratteristiche di ciascun ricevente.

 

Silvia Zacchigna
Tecnico estetico universitario, è docente di estetica e massaggio dal 2007 e consulente per Hely's Cosmetica.

Emanuela Rey
Titolare e Responsabile Coordinamento Corsi di MWA - Massage & Wellness Academy.
www.mwascuolamassaggio.it

 

 

Questo articolo fa parte del Dossier
Pelle al top

Gli altri articoli del Dossier:

Una pelle più pura
Pelle grassa e pori dilatati:
caus e soluzioni.

Guardiamoci negli occhi
I migliori principi attivi e trattamenti
per il contorno occhi

Sulla bocca di tutte
Lip Blushing: il nuovo trend per la
dermopigmentazione delle labbra

 

#BeautyForum, #antiage, #massaggio, #BF_dossier, #viso, #visoaltop, #BF_apr20


Newsletter


zeroventi • Via Valprato 68 - 10155 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102