fbpx
BEAUTY FORUM

For Professional use only

Gli oli essenziali ci vengono i aiuto in questo periodo in cui dobbiamo conciliare le regole di igiene con le esigenze di benessere e attenzione per i clienti

IGIENE E BENESSERE: un connubio di attualità

  • Beauty Forum

Mai come in questo periodo siamo costretti a prestare la massima attenzione ai protocolli di igiene e prevenzione. Purtroppo l’emergenza Covid-19 ha reso drammaticamente evidente l’importanza della sicurezza. Niente sarà più come prima ed inevitabilmente il consueto modo di lavorare dovrà essere rivisto.

Ma come è possibile rispettare le regole conciliandole con le esigenze di benessere e le attenzioni per i clienti? La Natura ci soccorre con il portentoso aiuto degli oli essenziali. Per evitare che l’odore di alcol, candeggina o cloro invada il locale, consiglio di diffondere nell’aria una miscela di oli essenziali con il brucia essenze. Da prediligere eucalipto, limone, menta e pino per le comprovate proprietà e per la piacevolezza delle loro note. Sanificare l’aria sarà uno dei capisaldi della prevenzione e possiamo sfruttare le proprietà balsamiche e antibatteriche di queste essenze, disperdendone nell’acqua una ventina di gocce circa. In reception, in bagno e negli spazi comuni deve essere messo a disposizione un gel antibatterico, possibilmente di concezione naturale, mentre la sanificazione delle superfici può essere effettuata con una miscela di lavanda, timo e alcol: in questo modo l’azione disinfettante alcolica si abbinerà a quella degli oli vegetali. Suggerisco di aggiungere l’olio essenziale di lavanda anche al detersivo per il bucato delle spugne, delle divise e dei tessuti dell’istituto. L’effetto antibatterico sarà potenziato, aggiungendo una piacevole nota rilassante alla biancheria. Prima di iniziare il trattamento, gli operatori potranno disinfettarsi le mani con una miscela di menta, limone, timo e chiodi di garofano

La diffusione aerea, la pulizia delle superfici, l’igienizzazione delle mani costituiscono il protocollo base da rispettare nel centro estetico o nella SPA, che può essere “ingentilito” con gli oli essenziali. In questo modo aumenterete, con piacevolezza, il livello di sicurezza per i vostri clienti e per il personale operante. Per ottenere questi risultati ed evitare effetti collaterali, però, va prestata molta attenzione alla scelta degli oli, prediligendo quelli per uso alimentare, di produzione made in Italy e non ottenuti per distillazione alcolica.

Roberto Paladin
General Manager MEI

 

#BeautyForum, #inogninumero, #percorsiolistici, #BF_mag_giu_20


Newsletter


zeroventi • Via Valprato 68 - 10155 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102