fbpx
BEAUTY FORUM

For Professional use only

Nude manicure: come correggere le imperfezioni delle unghie nautrali

Eleganza naturale

  • Beauty Forum

Sono poche le donne che hanno la fortuna di ricevere dalla natura unghie belle e resistenti; tutte le altre possono contare sulla combinazione tra una manicure accurata e l'applicazione di uno smalto protettivo che nutra l'unghia naturale, la rafforzi e la protegga dalle aggressioni degli agenti esterni. Un trattamento, quindi, che si prenda cura delle unghie rendendole belle ed eleganti ma assolutamente naturali: con un prodotto rinforzante è possibile irrobustirel'unghia e levigarne le irregolarità presenti sulla superficie senza bisogno di ricorrere al trattamento di ricostruzione. Le unghie sane, infatti, crescono meglio e più velocemente, rendendo la mano più bella e affusolata.

LA PERFETTA MANICURE

Ogni manicure deve partire dalle cuticole. Ammorbidiscile con un prodotto sciogli-cuticole: applicalo, lascialo agire per qualche minuto e, quando le cuticole saranno diventate più morbide, spingile delicatamente indietro con uno spingicuticole o un bastoncino di legno. Controlla che gli strumenti che utilizzi non siano troppo appuntiti e fai molta attenzione a non lavorare in modo troppo deciso, perché potresti danneggiare inavvertitamente l'eponichio. Evita di tagliare del tutto le cuticole, perché potrebbero reagire crescendo ancora di più; le "pellicine", invece, possono essere tagliate con cautela usando delle forbicine o una tronchesina.
Dopo esserti occupata delle cuticole passa ad accorciare le unghie e a dar loro la forma desiderata dalla cliente. Per questa operazione usa una lima con grit 180, pensata appunto per le unghie naturali; per uniformare l'unghia e dare il tocco finale alla forma, invece, usa una grana più fine (grit 220).
È fondamentale muovere la lima con movimenti circolari partendo dai valli ungueali e muovendosi verso la punta; puoi scegliere se utilizzare una lima dalla forma dritta o curva ("boomerang"). Quando sei sfatta del risultato, rimuovi la polvere di limatura con una spazzolina. Per appianare le piccole imperfezioni della lamina, puoi esfoliare delicatamente la superficie dell'unghia con un buffer a grana fine.
Per proteggere le unghie dalle ingerenze dell'ambiente esterno, concludi la manicure con l'applicazione di uno smalto curativo e protettivo trasparente o leggermente rosato, che appiani le piccole irregolarità della lamina ungueale e al contempo sia in grado, con i suoi attivi, di rinforzare, rigenerare e proteggere l'unghia. Se la tua cliente non gradisce lo smalto, ma non vuole comunque rinunciare ad avere unghie brillanti, termina la manicure con un buffer da lucidatura: otterrai unghie lucide in poche passate, in modo delicato e senza dover esercitare troppa pressione.
Inizia levigando leggermente la lamina con il lato del buffer colorato, poi procedi con la lucidatura utilizzando il lato bianco. Infine, ecco l'ultimo consiglio per unghie naturali sane e forti.

UNGHIE FORTI E PROTETTE

Unghie sane e curate attirano l'attenzione, sono belle da vedere e donano alla mano un aspetto gradevole ma, purtroppo, molte donne soffrono di unghie fragili che si rompono o tendono a sfaldarsi. Per risolvere questa situazione si può ricorrere a un prodotto ricostituente a base di cheratina, che è la sostanza principale di cui sono composte le unghie. Le unghie sono formate da strati sovrapposti di cheratociti e costituite soprattutto da cheratina (ma, in misura minore, anche da grassi, vitamine, amminoacidi, acqua e sostanze minerali). La lamina ungueale, responsabile della protezione del letto ungueale e della prevenzione delle ferite, rappresenta la porzione di unghia visibile. La rottura delle strutture di cheratina favorisce l'insorgenza di sfaldature nell'unghia, con i cheratociti che si spostano uno contro l'altro e le unghie che cominciano dividersi a partire dalla punta. Questo fenomeno può essere causato da stress meccanici o dal contatto con agenti chimici. Possiamo evitare che le unghie si sfaldino ricorrendo a prodotti specifici.

UNA SOLIDA STRUTTURA

La cheratina è ciò che dona alle unghie solidità ed elasticità. Dal punto di vista strutturale, la cheratina è una proteina formata da catene di amminoacidi disposti in "alfa-eliche". Questa particolare disposizione dona alla cheratina la sua tipica struttura a fasci. Di questo elemento nobile è composta anche la seta pura, famosa da secoli per la sua leggerezza, l'elasticità e la lucentezza.
In caso di unghie molto fragili, dunque, è consigliabile una cura a base di cheratina in fiale: il prodotto ha una consistenza simile a quella dell'olio per cuticole, con la sola differenza che viene assorbito più velocemente. Dopo alcune settimane di utilizzo è già possibile percepire un miglioramento nella robustezza e nella resistenza delle unghie.

Marina Feldberg
Estetista e onicotecnica, dirige un salone di successo con 10 dipendenti. Collabora da 14 anni con la Catherine Nail Collection.

 

#BF_beauty&care, #BeautyForum, #mani, #manicure, #BF_mag_giu_20


Newsletter


zeroventi • Via Valprato 68 - 10155 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102