fbpx
BEAUTY FORUM

For Professional use only

Come elaborare un concept di detox completo ed efficace

Un pacchetto a tutto tondo

  • Beauty Forum

 

Questo articolo fa parte del Dossier
Detox Time

 

Ci sono periodi della nostra vita in cui lo stress, fisico e mentale, sembra raggiungere l'apice. Lo stile di vita contemporaneo, ricco di stimoli continui, ci costringe spesso in un circolo vizioso in cui ci sembra di dover dare sempre di più. Prima o poi, però, bisogna uscire da questo vortice e concedere a corpo e mente una buona dose di meritato riposo.
Fino a poco tempo fa, il "detox" era ritenuto unicamente un processo di depurazione dell'organismo ed era riservato alla primavera e all'estate. Oggi, invece, si parla di "detox" in ogni momento dell'anno: il termine va a connotare un nuovo modo di intendere i trattamenti estetici e benessere, che promette agli istituti nuove clienti e nuove entrate, a patto che sappiano formulare la propria offerta nel modo giusto.

UN CONCEPT COMPLETO

Preparare un percorso che porti la pelle ad espellere le tossine e a ritrovare nuova energia suona promettente e logico. Per ottenere dei risultati visibili e tangibili, però, c'è bisogno di qualcosa di più della semplice azione dall'esterno: anche i migliori principi attivi, infatti, hanno un'azione limitata se corpo e mente non sono in armonia. Come fare, quindi, per supportare i trattamenti estetici? Affiancarli a metodi alternativi sviluppando concept detox a tutto tondo e implementandoli perché siano proficui.

 


La frenesia della vita moderna si riflette anche nel numero di prenotazioni di trattamenti online lastminute: il 77% degli utenti italiani di Treatwell prenota utilizzando lo smartphone o tramite app (il numero più alto in Europa). Di tutte le prenotazioni, il 33% viene effettuato per un appuntamento entro le 24 ore successive, e di queste il 20% per appuntamenti entro 3 ore. Segno che sono molti i clienti che provano a ritagliarsi "al volo" un momento per loro stessi.
(Dati Treatwell)


 

COLLABORAZIONE SIGNIFICATIVA

Stringi delle collaborazioni con dei professionisti specializzati in discipline complementari all'estetica; queste partnership sono utili anche per conferire maggiore prestigio ai trattamenti detox che proponi nel tuo menù. Come detto, il solo detox "esterno" - fatto di maschere, impacchi e trattamenti - non rappresenta che una parte di un concept più ampio. Combinare trattamenti esterni con una depurazione dall'interno è la chiave per ottenere risultati veri e visibili. Di quali figure avvalersi per realizzare questi concept a tutto tondo? Potresti ad esempio rivolgerti a:

  • naturopati;
  • dietologi;
  • nutrizionisti;
  • personal trainer.

Mettiti in contatto con una o più di queste figure: i tuoi trattamenti raggiungeranno un livello totalmente nuovo!

un pacchetto tuttotondo1

PROGETTA IL TRATTAMENTO

Un trattamento detox che si rispetti dovrebbe prevedere dei rituali specifici. Tutti sono capaci a creare qualcosa di standard e "low-cost". Fare qualcosa di speciale, invece, dovrebbe costare qualcosa in più, perché lì c'è un valore aggiunto. Quando progetti un trattamento di questo tipo, tieni conto della differenza.
Inizia, ad esempio, con un pediluvio aromatico: è proprio attraverso i piedi che "purifichiamo" la testa. Mentre il pediluvio agisce, offri alla cliente un delizioso tè o un frullato, mentre cominci a spiegarle come si svolgerà il successivo trattamento detox a cui la sottoporrai, seguito ovviamente da un mantenimento domiciliare. Personalizza il trattamento a seconda delle esigenze della cliente e mostrale le varie possibilità che il detox (quello vero) ha da offrirle: alimenterai in lei la consapevolezza di cosa significhi avere una pelle sana.

Per ottenere dei risultati visibili e tangibili c'è bisogno di qualcosa in più della semplice applicazione dall'esterno: anche i migliori principi attivi, infatti, hanno un'azione limitata se corpo e mente non sono in armonia.

DIGITAL DETOX

Tenendo conto della società in cui siamo immersi - nella quale, secondo alcuni studi, trascorriamo più di due ore al giorno guardando il display di uno smartphone -, trovo sia doveroso discutere con la cliente del cosiddetto digital detox. Non è uno scherzo: l'uso intensivo dei social media e dei dispositivi elettronici crea una dipendenza che non ci fa bene.
Se vogliamo prendere davvero sul serio la filosofia detox nei nostri trattamenti dobbiamo affrontare chiaramente anche questo aspetto. I social media hanno un'innegabile influenza sull'autostima e, se questa ha già raggiunto il fondo del barile, nemmeno la mano dell'estetista più abile potrà fare miracoli.
Indaga su quanto la tua cliente usi il cellulare, Facebook, Instagram e falle capire che rinunciare per un po' ai social media non vuol dire perdere qualcosa: al contrario, significa guadagnare del tempo per se stessi e per disintossicare non solo il corpo, ma anche la mente.

COMINCIA DA TE STESSA

Per poter davvero aiutare e consigliare la cliente durante il suo percorso di "disintossicazione", devi averlo sperimentato tu per prima. Chiediti: qual è il mio livello di stress? Sono consapevole delle mie risorse?
Predicare bene e razzolare male non è una tattica che paga; prima di costruire un percorso detox, quindi, impara ad applicarlo a te stessa. Il detox, ovviamente, non è una religione, ma è comunque un'opportunità per ritrovare l'equilibrio perduto, per ripulirsi e affrontare con più energia la vita di tutti i giorni.
Il detox non è neanche una scienza, ma un modo particolarmente attento di trattare noi stesse e gli altri. Questo significa anche comunicare con le proprie clienti con affetto e premura, ascoltando attentamente le loro esigenze. Il modo più semplice per liberarsi dallo stress è semplicemente quello di andare avanti; a questo scopo, il detox può essere un sano e meraviglioso compagno di viaggio inserito in una vita piena e di qualità.

 

Detox naturale

Consiglia alle tue clienti di provare questi metodi classici per disintossicare il proprio corpo. I principi attivi naturali sono molto di moda, oggi: approfittane!

  • Infuso di foglie di betulla o di ortica: assunti durante il corso della giornata, questi infusi sembrano stimolare la diuresi e migliorare la funzionalità dei nostri migliori organi detossinanti - i reni.

  • Equiseto: mette in moto il metabolismo e, quindi, la digestione.

  • Viola del pensiero: si dice stimoli la circolazione sanguigna.

  • Dente di leone: favorisce le funzioni biliari e agisce, dunque, in modo positivo sulla digestione dei grassi.

Questi ingredienti si possono tranquillamente trovare nelle erboristerie e nei negozi di prodotti naturali, dove spesso chi vi lavora è prodigo di consigli sul mondo delle erbe. Suggerisci alla cliente di lasciarsi consigliare da loro.

Sabine Chroszcz-Erharter
Esperta e coach di comunicazione e marketing per i centri estetici.

 

Questo articolo fa parte del Dossier
Detox Time

Gli altri articoli del Dossier:

Regola n°1: Rispettarsi

Cosa significa realmente "detox"?

La parola alla nutrizionista

Anti-stress per la pelle
Gli inestetismi cutanei da stress

e i possibili rimedi estetici

Operazione snellimento

Metodi naturali per drenare, purificare

e accompagnare il dimagrimento

 

 

#BeautyForum, #BF_dossier, #lifestyle, #trattamento, #BF_mag_giu_20, #detoxtime, #stress


Newsletter


zeroventi • Via Valprato 68 - 10155 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102