fbpx
BEAUTY FORUM

For Professional use only

Caratteristiche della pelle matura e opzioni di trattamento

Sulle tracce del tempo

  • Beauty Forum

 

Questo articolo fa parte del Dossier
Perennial Beauty

 

La mia esperienza in istituto mi ha dimostrato che è fondamentale essere sempre aggiornati sulle ultime evoluzioni dell'estetica: anche se le clienti più mature sono quelle più esigenti, infatti, sono anche quelle disposte a investire di più per la propria bellezza. È quindi importante conoscere bene sia le possibilità di trattamento che puoi offrire alla tua cliente "senior", sia i metodi che puoi impiegare per prevenire l'invecchiamento cutaneo della tua cliente più giovane. Questo potrebbe comprendere anche la collaborazione con un medico estetico.

LE CARATTERISTICHE DELLA PELLE MATURA

I segni tipici dell'invecchiamento cutaneo sono: rughe, perdita di elasticità dei tessuti, colorito spento, carenza di lipidi cutanei, iperpigmentazioni e produzione irregolare di melanina. Altri segni tipici sono pelle ruvida e secca, prurito, perdita di fibre di collagene ed elastina e carenza
di idratazione.
Negli uomini con una pelle del viso a tendenza grassa, con l'età si assiste spesso a una crescita eccessiva delle ghiandole sebacee.

TIP
È molto importante proteggere la pelle dal sole con un SPF 30-50 e mantenerla idratata con principi attivi adeguati. La corretta idratazione è fondamentale per una pelle matura! Ricorda alla cliente di non trascurare anche l'idratazione "interna"e consigliale di bere almeno otto bicchieri di acqua al giorno.

PREVENZIONE

Per coadiuvare i trattamenti in istituto e rallentare l'invecchiamento cutaneo, la cliente dovrebbe stare il più possibile alla larga da situazioni che possono seccare la pelle come, ad esempio, bagni o docce troppo frequenti, climi secchi o saune. Anche l'igiene personale deve adeguarsi alla pelle che cambia: meglio ridurre la durata del bagno a massimo 20 minuti e sostituire i normali bagnoschiuma con dei saponi idratanti, dei gel detergenti oppure dei gel doccia a base d'olio, che lasciano sulla pelle un leggero film protettivo
che la nutre e la rende più liscia.
Per la detersione del viso sono perfetti i latti detergenti, le emulsioni delicate o i balsami detergenti arricchiti da ingredienti idratanti; per la pelle secca e pruriginosa di braccia e gambe, invece, spazio all'applicazione abbondante di creme idratanti.
Anche le buone abitudini di vita possono aiutare la pelle della cliente matura a risplendere: consigliale di dormire un adeguato numero di ore (almeno tra le 7 e le 9), di fare regolarmente esercizio fisico (tra i 30 e i 60 minuti al giorno almeno due o tre volte alla settimana) e di fare attenzione alla sua alimentazione, evitando il più possibile gli alimenti a base di farine lavorate, gli zuccheri aggiunti e i cibi che favoriscono la disidratazione.

Per rallentare l'invecchiamento cutaneo  bisognerebbe stare alla larga da situazioni che possono seccare la pelle, come bagni o docce troppo frequenti.

STYLING

  1. Il make up può fare davvero miracoli con la pelle matura; per uniformare l'incarnato è bene applicare sulle piccole irregolarità della pelle un fondotinta liquido. Per le pelli molto disomogenee, invece, meglio optare per prodotti camouflage.

  2. Per nascondere le occhiaie e le piccole rughe si può applicare un correttore direttamente sulle aree di pelle interessate.

  3. Se il viso della cliente presenta molte iperpigmentazioni, la base può essere applicata in più passaggi: si inizia stendendo uno strato di fondotinta leggero su tutto il viso, si correggono poi le singole macchie con un correttore e, dopo, si applica nuovamente il fondotinta. In questo modo, l'incarnato non sembrerà pallido o spento.

  4. Molte donne hanno l'abitudine di fissare la base trucco con della cipria trasparente; su una pelle matura, però, è meglio evitare questo passaggio (o applicare davvero poco prodotto): la cipria, infatti, si deposita molto facilmente nelle piccole rughe, facendole risaltare ancora di più.

  5. Per far apparire gli occhi più sollevati, è utile disegnare una linea molto sottile con l'eyeliner nero lungo la rima ciliare superiore.

  6. Per dare più spessore e definizione all'arcata sopracciliare si può usare un ombretto per sopracciglia.

  7. Meglio evitare ombretti in tonalità metalliche: mettono ancora più in risalto le rughe.

  8. Il blush va applicato partendo da metà zigomo e procedendo fino alle tempie. In caso di carnagione molto pallida vanno evitati i toni scuri, optando piuttosto per una tonalità rosata.

  9. Infine, il trucco labbra. Per prima cosa vanno coperte le piccole rughe che circondano la bocca con un correttore liquido che le farà sparire e farà sembrare le labbra più piene.

  10. Il contorno delle labbra va disegnato con una matita dello stesso colore del rossetto scelto.

  11. Infine, si applica il rossetto con un pennello sottile.

 


Quali sono i trattamenti antiage più prenotati in Italia? Al primo posto si riconfermano i trattamenti viso manuali, con un incremento del 124% rispetto all'anno precedente. Seguono, in ordine di prenotazione a livello nazionale: l'ossigenoterapia viso (+66% su base annua), la radiofrequenza viso (+180%), i trattamenti lifting viso non chirurgici (+130%), la microdermoabrasione (+113%) e il peeling chimico (+40%). Seguono i trattamenti corpo, come la radiofrequenza; molto in voga nell'ultimo periodo, per la prevenzione di smagliature e pelle rilassata, è la crioterapia corpo.
(Dati Treatwell)


 

ESTETICA O MEDICINA?

Sebbene il confine tra trattamento estetico e intervento di medicina estetica non sia sempre facile da tracciare, nella pratica alcuni metodi possono essere eseguiti solamente dal medico. È questo il caso, ad esempio, della dermoabrasione, una procedura invasiva utilizzata per ridurre le cicatrici, durante la quale la pelle viene esfoliata fino ad arrivare agli strati più profondi. Il trattamento viene effettuato previa anestesia e può essere eseguito solo da medici qualificati. L'estetista può però eseguire la microdermoabrasione: anche in questo caso si tratta di un'esfoliazione meccanica ma, a differenza della dermoabrasione, interessa solo lo strato superficiale della pelle.
Tutte le procedure che interessano gli strati cutanei più profondi sono riservate al medico estetico; ciò significa che un trattamento estetico, per essere eseguito, non deve essere invasivo e non deve spingersi oltre gli strati più superficiali della pelle. Va detto, inoltre, che alcune apparecchiature possono essere utilizzate solamente da personale medico.

METODI DI CHIRURGIA ESTETICA

Non solo lifting. Le opzioni di chirurgia estetica sono molte e coprono una vasta serie di trattamenti:

  • LASERTERAPIA
    Sfrutta un laser CO2 con cui è possibile levigare le rughe, ridurre gli ispessimenti cutanei tipici della pelle matura e, se necessario, trattare le teleangectasie facciali. Con la laserterapia è possibile prevenire o migliorare diverse problematiche cutanee tipiche della pelle matura.

  • BOTOX
    Popolare sistema per ridurre le cosiddette "zampe di gallina" (ovvero le rughe d'espressione intorno agli occhi), consiste nell'iniezione superficiale di tossina botulinica nella parte laterale dell'area orbitale (sul margine dell'osso orbitale). Può anche essere impiegato per contrastare la ptosi (abbassamento) degli angoli della bocca.

  • FILLER DI ACIDO IALURONICO
    Iniezioni di acido ialuronico tramite aghi sottilissimi impiegate per rimpolpare e rassodare la pelle del viso, ridisegnandone i contorni.

POSSIBILITÀ DI TRATTAMENTO

Per trattare la pelle matura si può ricorrere a diversi metodi di estetica tradizionale e di medicina estetica. Tra i più efficaci possiamo citare gli ultrasuoni, la mesoterapia, la plasma-pen, la microdermoabrasione con punte di diamante - abbinata al microneedling oppure agli acidi della frutta; quest'ultimo in particolare può essere proposto come trattamento una tantum, ma anche come ciclo di trattamenti (ovviamente è con questa modalità che dà i risultati migliori e più duraturi).
Qualora questi trattamenti non dovessero dare i risultati sperati, il passo successivo può essere quello di tentare la strada della chirurgia estetica. Anche in questo caso, comunque, il supporto dell'estetica tradizionale si rivela spesso un completamento indispensabile per risultati duraturi.

 


L'Italia è il mercato in cui la app viene preferita per prenotare i trattamenti beauty, con ben il 72% delle prenotazioni che avvengono tramite app; la preferenza permane anche per le donne e gli uomini di età over-45. Il secondo metodo di prenotazione preferito è il computer. Seguono l'invio di messaggio diretto al centro tramite messaggistica e infine il telefono, sempre meno utilizzato negli ultimi anni.
(Dati Treatwell)


 

COSE DA EVITARE

Cosa non fare in istituto:

  • Saltare l'anamnesi preliminare.
  • Usare i principi attivi sbagliati.
  • Non prestare attenzione alla pelle problematica.

Cosa non fare a casa:

  • Climatizzare (secca l'aria) o riscaldare troppo gli ambienti (massimo 21°).
  • Consumare alcol o fumare.
  • Prendere troppo sole e senza protezione solare.
  • Trattare la pelle in modo sbagliato.
  • Curare troppo la pelle.
  • Stressarsi.

STRATEGIA DI MARKETING

Come ogni gruppo target, anche le clienti mature vanno attirate con strategie di marketing ad hoc. Gli open day, ad esempio, sono molto efficaci: organizza una "Giornata Anti-Age" dedicata alle donne over 50, in cui illustrare le tue proposte di trattamento ed elargire preziosi consigli. Un'altra idea è quella di ricorrere a una classica campagna pubblicitaria via posta, distribuendo dei coupon "Porta un'amica e ottieni subito il 50% di sconto sul tuo trattamento antiage". In alternativa, puoi offrire dei pacchetti di trattamenti che includano, oltre a un ciclo di sedute in istituto, anche dei prodotti per il trattamento domiciliare; convinci la cliente a pagarlo subito per intero offrendole uno sconto del 10-20% sul prezzo totale.
Una cosa molto apprezzata dalle clienti sono le serate a tema, dedicate a un trattamento specifico. Prova, ad esempio, con un "Meso-party": invita le clienti a farsi accompagnare da un'ospite, presenta loro i vantaggi della mesoterapia estetica per pelli mature e offri uno sconto per ogni trattamento prenotato quella sera stessa. Potresti approfittarne anche per vendere dei prodotti insieme al trattamento.

Trattamenti per pelli mature

  1. Detersione profonda.
  2. Correzione delle sopracciglia.
  3. Microdermoabrasione con punte di diamante.
  4. Fiala di principio attivo.
  5. Ultrasuoni.
  6. Prodotto di chiusura.
  7. Make up.

 

Fabienne Pinger
Estetista e Spa Manager, vanta un'esperienza internazionale nel settore dell'estetica e del benessere.

 

 

Questo articolo fa parte del Dossier
Perennial Beauty

Gli altri articoli del Dossier:

Un Trattamento Puntuale
Agopuntura cosmetica:
cos'è e come funziona

Invecchiare Bene
Rimedi antiage per
mani, piedi e unghie

50 e Non Vederli
Consigli di stile e make up
per le over 50

 

 

#BeautyForum, #antiage, #BF_dossier, #viso, #perennialbeauty, #BF_lug_ago20


Newsletter


zeroventi • Via Valprato 68 - 10155 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102