fbpx
BEAUTY FORUM

For Professional use only

buoni motivi per cui un'imprenditrice della bellezza dovrebbe prendere in considerazione l'idea di "digitalizzarsi"

Smart Business

  • Beauty Forum

 

Questo articolo fa parte del Dossier
Estetica Digitale

 Rapidità, efficienza, pervasività, sguardo d'insieme: tutti i buoni motivi per cui un'imprenditrice della bellezza dovrebbe prendere in considerazione l'idea di "digitalizzarsi".

Siamo reduci da una fase storica unica, che ha cambiato le nostre abitudini in modo forse permanente: i mesi di lockdown hanno risvegliato nuove consapevolezze e messo in crisi certezze che sembravano incrollabili; soprattutto, ci hanno costretti ad adottare nuovi atteggiamenti e punti di vista. In questo scenario, l'importanza degli strumenti digitali nella nostra vita quotidiana è emersa con forza. Sapevamo già quanto fossero utili, ciò che non sapevamo era quanto fossero essenziali: lo smart working ha permesso a molte categorie di lavoratori di rimanere operativi; le videochiamate hanno tenuto unite famiglie e fatto compagnia alle persone sole; i servizi di spesa a domicilio hanno eliminato la necessità di uscire di casa. Senza questi strumenti, superare quel periodo sarebbe stato ancora più difficile.


Il portale di prenotazione Treatwell viene utilizzato ogni giorno in oltre 25.000 saloni di bellezza in tutta Europa. In Italia siamo arrivati ad avere poco più di 1800 centri che ci utilizzano quotidianamente.
Dati Treatwell


ESTETISTE DIGITALI?

Anche le estetiste hanno potuto constatare in prima persona la rilevanza degli strumenti digitali durante il lockdown: i sistemi di messaggistica istantanea e i social hanno permesso loro di rimanere in contatto con le proprie clienti, aiutandole a gestire i piccoli problemi beauty in loro assenza, fornendo consigli, tenendo loro compagnia e, a fine emergenza, aggiornandole su tempi e modi di riapertura e sulle misure anticontagio adottate in istituto. Non solo: molte aziende hanno deciso di stare vicino alle professioniste mettendo in piedi programmi formativi a distanza e altre iniziative utili, come la possibilità di recapitare a casa delle clienti finali i propri prodotti ordinati con l'intermediazione del centro estetico partner. 
Nonostante questo scenario, sono ancora molti i centri estetici legati a un sistema di gestione "analogico" - le care vecchie "carta e penna". Certo, l'estetica è una professione artigianale, ma questo non significa che il business vada gestito con metodologie anacronistiche: per avere successo in questo settore, oggi, bisogna essere "smart" - un termine abusato, ma che significa semplicemente avere un approccio imprenditoriale. Nel contesto che abbiamo appena descritto, questo approccio non può più fare a meno del supporto di strumenti digitali.

I SOFTWARE GESTIONALI

L'attività di un centro estetico non si esaurisce nell'esecuzione dei trattamenti in cabina: la gestione del magazzino, del marketing, dell'amministrazione sono tutte attività che richiedono una certa pianificazione e una certa precisione. Per non parlare della vera e propria programmazione sul lungo periodo: valutare la profittabilità di un servizio per decidere se mantenerlo o meno, acquistare un nuovo macchinario, aggiungere una nuova figura allo staff e via dicendo. Per gestire tutti questi aspetti in modo efficiente è necessario avere una panoramica completa della propria attività: senza una visione ben chiara di come stiano andando le cose non è verosimile pensare di migliorarle. I software gestionali offrono questo tipo di visione.
I centri estetici che scelgono di affidarsi a un gestionale lo fanno, in prima battuta, per rendere più veloce ed efficiente la gestione dell'agenda. Questi strumenti offrono in realtà moltissime altre funzionalità: permettono di registrare e archiviare in modo ordinato e intuitivo le informazioni relative a ogni singolo cliente (le famose "schede-cliente"); inviano automaticamente reminder degli appuntamenti e altre comunicazioni; consentono di tenere sotto controllo il magazzino, facilitando la gestione degli ordini; semplificano la gestione della fiscalità e automatizzano gli invii telematici; forniscono statistiche sull'andamento dell'attività, essenziali per pianificare una strategia di crescita. Molti gestionali sono poi implementabili con strumenti extra, che rendono il servizio personalizzabile a seconda delle esigenze del singolo istituto.
Il salto di qualità, rispetto a bloc notes disordinati e fogli volanti, si traduce in un'ottimizzazione dei processi e in un notevole risparmio di tempo – tempo da investire nella soddisfazione dei clienti, vero motore del successo.

smart business

L'E-COMMERCE

Durante il lockdown, molte aziende hanno offerto ai propri centri estetici partner la possibilità di vendere online i propri prodotti alle clienti finali, affidandone la spedizione direttamente all'azienda. Un sistema vantaggioso per tutte e tre le parti interessate, che infatti ha riscosso molto successo spingendo i centri estetici a rivalutare lo strumento dell'e-commerce, spesso sottovalutato. 
D'altro canto, lo shopping online è ormai una realtà consolidata in ogni settore: comodo e pratico, viene incontro alle esigenze di chi vive una vita frenetica e piena d'impegni. La vendita di cosmetici non fa eccezione: le consumatrici, oggi, sono molto informate sui marchi più in voga, sui prodotti e sui loro benefici, e sanno cosa cercare. Trovare ciò che desiderano nello shop online di un centro estetico le rende, inoltre, potenziali future clienti. 
Va detto, tuttavia, che la gestione di un'e-commerce è un'attività impegnativa, che richiede tempo, investimenti, competenze e, spesso, una figura dedicata che non si occupi di altro. Come spesso accade, solo un'attenta valutazione di costi e benefici può aiutarci a decidere se buttarsi o meno nell'impresa.


Per far parte di Treatwell bisogna necessariamente utilizzare anche il nostro software gestionale, in quanto la disponibilità oraria online viene generata dalla reale disponibilità presente nell'agenda dell‘istituto. Se un centro non utilizzasse il nostro software risulterebbe come "sempre disponibile" ed ovviamente questo comporterebbe problemi. Soprattutto post COVID, oltre il 90% dei centri associati a Treatwell in Italia aggiorna la propria disponibilità in tempo reale.
Dati Treatwell


I PORTALI DI PRENOTAZIONE

Non solo la vendita di prodotti, ma anche quella di servizi passa sempre più attraverso il web: tramite siti e app prenotiamo ristoranti, hotel, esperienze ricreative, persino visite mediche. I vantaggi, rispetto ai metodi tradizionali come il telefono, sono molti: l'immediatezza, la comodità di farlo ovunque ci si trovi senza vincoli di orario, l'opportunità di usare filtri di ricerca per trovare in fretta ciò che fa al caso nostro, la possibilità di scegliere tra diverse opzioni mettendole a confronto diretto tra loro, affidandosi spesso alle recensioni di altri utenti. Quest'ultimo aspetto riveste particolare importanza: difficile oggi che si acquisti qualcosa online – prodotto o servizio che sia – senza prima aver dato un'occhiata alle recensioni.
I portali di prenotazione online di servizi di bellezza sono ormai una realtà e funzionano in modo non molto diverso da quelli per prenotare una cena o una vacanza. Il loro grande pregio è quello di permettere alla potenziale cliente interessata a uno specifico trattamento di trovare in pochi clic i centri estetici che lo propongono, a quale costo, in quali orari, fornendo anche una panoramica visiva dell'istituto. Molte piattaforme forniscono inoltre ai centri clienti, oltre alla visibilità e agli strumenti di prenotazione, pacchetti gestionali completi come quelli di cui abbiamo parlato poco sopra.
Nell'era del web, dei social e delle app, le clienti vanno cercate dove trascorrono il proprio tempo: il futuro è online, ed esserne consapevoli e il primo passo per programmare con furbizia la prossima mossa.

Valeria Federighi

 

 

Questo articolo fa parte del Dossier
Estetica Digitale

Gli altri articoli del Dossier:

Ok, il Sito è Giusto
Il primo approccio a un centro estetico avviene sempre più spesso online:
qualche consiglio per rendere il proprio sito all'altezza delle aspettative della cliente

Formazione a Distanza 
Webinar e sessioni di coaching:
le nuove frontiere della formazione continua 

Regine dei Social
La parola a Doriana Perna e Roberta Giustetto,
due vere "Regine" del mondo Beauty sui social

PRIMO Software 
Non un semplice gestionale, ma vero e proprio partner
sempre al fianco della Professionista della Bellezza


#BeautyForum, #BF_dossier, #business, #esteticadigitale, #BF_sett_ott20


Newsletter


zeroventi • Via Valprato 68 - 10155 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102