fbpx
BEAUTY FORUM

For Professional use only

Ecco come costruire un sito davvero efficace

OK, Il Sito è Giusto!

  • Beauty Forum

 

Questo articolo fa parte del Dossier
Estetica Digitale

 
La prima cosa che una potenziale cliente vede di te non è più la tua insegna o la tua vetrina: è il tuo sito internet. Se saprai offrirle una perfetta "visita virtuale", la prenotazione arriverà di conseguenza. Ecco come costruire un sito davvero efficace.

Hai una sola occasione per fare una buona prima impressione sulla tua nuova cliente, ma mentre prima potevi farlo tra le mura del tuo centro, oggi il primo incontro avviene spesso online, prima ancora che la cliente abbia messo piede nel tuo istituto. Avere un sito ben fatto e aggiornato (accompagnato da pagine social coerenti, come vedremo nel prossimo articolo, ndr) diventa quindi cruciale: è il primo punto di contatto tra te e la tua potenziale cliente, una sorta di "vetrina virtuale" o di biglietto da visita che le farà decidere se affidarsi alle tue cure o rivolgersi altrove - il tutto nell'arco di una manciata di istanti.
Non è una battuta: un visitatore impiega pochissimi secondi per decidere se un sito gli interessa oppure no. Ciò rende particolarmente importante l'impostazione della home page, la pagina che viene mostrata più spesso dai motori di ricerca, che va curata nei minimi dettagli in modo che mostri il centro sotto la sua luce migliore. È proprio giudicando la home page che una potenziale cliente si costruisce una prima idea di te, del tuo istituto e dei tuoi servizi.
Per avere successo, però, non basta curare la pagina principale: anche il resto del sito deve essere pensato a fondo per donare alla cliente una piacevole esperienza di visita. Ecco, quindi, qualche consiglio per ottimizzare il tuo sito e renderlo molto più di una semplice bacheca virtuale, magari appoggiandosi per la realizzazione a un professionista specializzato: un investimento imprescindibile per un risultato di qualità.

“Invita la tua potenziale cliente a compiere delle azioni sul sito con delle chiare call to action.”

INFORMAZIONI FONDAMENTALI

Mettiti nei panni della tua cliente e chiediti: quali sono le informazioni fondamentali che vorrebbe (e dovrebbe) trovarvi? Cosa non può proprio mancare?
Le prime informazioni da dare sono sicuramente l'indirizzo del centro e gli orari di apertura; subito dopo, ci sono i tuo contatti: segnala il tuo numero di telefono, ma non dimenticare il tuo indirizzo email e un modulo per contattarti online! In fondo, siamo nell'era della comunicazione digitale e per molte clienti è più facile scrivere piuttosto che telefonare.
Ricapitolando, sul tuo sito non possono mancare:
- l'indirizzo del centro;
- giorni e orari di apertura;
- un numero di telefono;
- un indirizzo email e un modulo di contatto online;
- un link dell'indirizzo su Google Maps/Mappe (per la cliente sarà molto più facile pianificare il suo percorso fino al tuo centro).

Naturalmente, sai bene anche tu che una cliente deve potersi fidare di te perché decida di affidarsi ai tuoi trattamenti. Come si fa a instaurare questa fiducia attraverso un monitor? Semplice: con delle foto! Pubblica sul sito delle foto di te, dei tuoi servizi e del tuo centro in modo che instillino fiducia in chi le vede e mettano in risalto i tuoi punti di forza e i risultati che hai ottenuto.
Un'ultima cosa: non dimenticare di segnalare l'utilizzo dei cookies e la policy sulla privacy per la tutela dei dati personali, obbligatori per legge su qualunque sito internet.

Tip

Integra i tuoi testi con delle immagini: la tua potenziale cliente vorrà vedere come sei fatta e come lavori! Ancora meglio delle immagini sono i brevi video: il contenuto arriverà più in fretta, e li potrai condividere anche sui social.

FUNZIONI EXTRA

Una possibilità da valutare è quella di aggiungere sul sito un sistema di prenotazione online che permetta alle clienti di scegliere da sole il giorno e l'orario dell'appuntamento, a prescindere da dove si trovano. Un enorme valore aggiunto, soprattutto considerando che molte di loro sono lavoratrici e, magari, non lo possono fare mentre sono al lavoro. Non è un caso che l'orario medio in cui si registrano più prenotazioni online sia intorno alle otto di sera! Se consenti alle clienti di prendere appuntamento dal sito, saranno libere di farlo quando è per loro più comodo. Lo apprezzeranno sicuramente!
Le tue clienti vorrebbero usare anche a casa i prodotti che hanno sperimentato in cabina? Sfrutta anche qui le possibilità della rete e crea uno shop online per vendere i tuoi prodotti. Immagina: una tua cliente, soddisfatta del trattamento ricevuto, ne parla con entusiasmo alla sua amica e non smette più di decantare l'efficacia dei tuoi prodotti. L'amica, allora, decide di provare quegli stessi prodotti, ma c'è un problema: vive in un'altra città e non riesce a recarsi nel tuo centro. Con lo shop online la soluzione è servita.

 

L'ABC DI UN BUON TESTO

Ogni pagina del tuo sito deve avere un titolo semplice, conciso e dal significato chiaro. Fai la stessa cosa con i testi, che devono contenere solo informazioni fondamentali per la tua potenziale cliente.
Concentra all'inizio di ogni testo le informazioni più rilevanti, non dilungarti troppo (la lunghezza ideale è di circa 300 parole) e ricorda che quello che pubblichi deve essere originale e rappresentare il tuo istituto per quello che è davvero. L'autenticità paga sia con le clienti che con i motori di ricerca, che premieranno il tuo sito con una migliore visibilità. 
Soprattutto, non farti tentare dal copiare da altri i tuoi contenuti. Google, ad esempio, è in grado di identificare i contenuti duplicati e li punisce con un piazzamento più basso nei risultati di ricerca.

NOTIZIE E AGGIORNAMENTI

Aggiorna regolarmente la sezione "notizie" del tuo sito e usala per informare le clienti sulle promozioni e le offerte del momento. Avrai un doppio vantaggio: ti terrai in contatto con le tue vecchie clienti e stuzzicherai la curiosità di quelle potenziali.
Per raggiungere ancora più persone puoi condividere notizie, offerte e promozioni anche su altre piattaforme (come Facebook o Instagram).

ok il sito è giustoCall to action chiare spingono più facilmente il visitatore a eseguire delle azioni sul sito.

CURA IL DESIGN

Nell'era di internet, siamo continuamente bombardati da contenuti e informazioni e, per riuscire a raggiungere la potenziale cliente, devi trovare un modo per distinguerti dalla massa. Come fare? Inizia scegliendo per il tuo sito un design accattivante, moderno, ben riconoscibile e, soprattutto, che sia affine alla sfera beauty. Ispirati a ciò che ti circonda: puoi riprendere lo stile del tuo logo, il font che usi nelle brochure oppure i tuoi colori ricorrenti.
A proposito di colori: affinché il sito sia leggibile, cerca di abbinarli in modo che siano sempre in forte contrasto tra loro. Evita combinazioni stravaganti e difficili (come sfondo blu e testo rosso) e opta, invece, per contrasti forti, come sfondo bianco (o beige) e testo nero. Una volta scelti i colori, mantieni sempre gli stessi per tutto il sito.
Un'altra cosa che deve rimanere costante sono le dimensioni e il carattere delle scritte. Scegli dei font esteticamente belli ma puliti e leggibili sia per i testi che per i titoli e usa sempre gli stessi: il tuo sito avrà, così, un aspetto uniforme e coerente.
Un ultimo consiglio: disponi i contenuti in modo che siano chiari e facili da leggere e sfrutta la spaziatura per dividerli al meglio.

IMMAGINI DI ALTA QUALITÀ

Per essere davvero efficace, il tuo sito deve contenere delle immagini professionali di alta qualità. Usa immagini orizzontali in formato 4:3 ed evita quelle di grandi dimensioni, che non si vedono bene né sui siti classici, né sui social media. Se non hai a disposizione delle fotografie professionali di te o del tuo centro, rivolgiti a un fotografo: ti saprà consigliare il formato più adatto e ti immortalerà (letteralmente!) sotto la tua luce migliore. L'investimento si ripagherà da solo!
Assicurati di usare solo immagini di alta qualità: se non lo fai, il sito avrà un aspetto trasandato e una potenziale cliente potrebbe pensare che la qualità dei tuoi servizi sia altrettanto mediocre.
Scegli delle immagini di dimensioni tali da essere visualizzate correttamente su schermi diversi e ottimizza il sito per renderlo "responsive", ovvero capace di adattarsi automaticamente al dispositivo che l'utente sta usando in quel momento (sia esso un computer, uno smartphone o un tablet). Fai tu stessa delle prove per controllare come appare il sito su schermi diversi.
Per un tocco di professionalità in più, chiedi alle aziende con cui collabori di poter caricare sul tuo sito le immagini promozionali dei loro prodotti. Fatti dare un'autorizzazione scritta da poter impugnare nel caso in cui dovessi avere dei problemi.

Il Perfetto Sito Web

Cosa dovrebbe offrire un sito web:

  • Accesso rapido alle informazioni importanti.
  • Testi informativi, interessanti e originali.
  • Un sistema di prenotazione online.
  • Un collegamento allo shop online.
  • Notizie e informazioni aggiornate sulle promozioni in corso.
  • Una combinazione di colori a forte contrasto per agevolare la leggibilità.
  • Immagini di alta qualità dell'istituto, dello staff e dei prodotti.
  • Una navigazione chiara e intuitiva.
  • Call to action per il visitatore.
  • Tempi di caricamento rapidi.

FACILITÀ DI CONSULTAZIONE

Perché il sito sia facile da consultare, devi cercare di mantenerne basso il tempo di caricamento. In altre parole: ottimizza le pagine per fare in modo che il browser le carichi il più velocemente possibile. La prima cosa a cui badare sono proprio le immagini: non usarne troppe e assicurati che non abbiano un peso eccessivo. Ti starai chiedendo: come faccio a usare delle immagini di alta qualità se queste non devono essere troppo pesanti? Puoi ottimizzarle per l'utilizzo online: su internet, ad esempio, ci sono molti "image optimizer" che riescono a comprimere le immagini senza, però, sacrificarne la qualità. Risultato: le immagini pesano di meno, il browser le carica più in fretta ma non hanno perso la loro qualità.
Anche i link devono essere chiari e ben riconoscibili, meglio se di un colore totalmente diverso dal resto del testo: sarà più facile individuarli sia per il visitatore che per i motori di ricerca, che premiano la presenza di link con una maggiore visibilità.
Non dimenticare di inserire delle chiare "call to action" per invogliare la potenziale cliente a fare delle azioni sul sito. Alcuni esempi: 
- "Chiedimi di più!", con un link al modulo di contatto;
- "Passa a trovarci!", con un link alla pagina con le informazioni sugli orari e l'indirizzo;
- "Prenota qui un appuntamento!", con un link alla pagina di prenotazione;
- "Iscriviti alla newsletter!", con un link che porta a un form in cui la cliente può inserire i suoi dati;
- "Acquista un prodotto!", con un link al tuo shop.

Abbiamo parlato del design, dei testi, dei colori, delle immagini e dei link di un sito, ma ci manca ancora un aspetto da affrontare: il nome del dominio.
Il dominio è il "nome proprio" del tuo sito. Deve essere corto, facile da ricordare e deve avere un significato: evita metafonie e ortografie complicate e punta, invece, su un nome semplice, facile da memorizzare e, soprattutto, che rispecchi la tua attività.

UNA STRUTTURA INTELLIGENTE

Un sito internet deve essere strutturato in modo intelligente per permettere al visitatore di navigare tra le pagine con facilità e di orientarsi in modo veloce e intuitivo, a prescindere dal punto in cui si trova. Tieni conto che i motori di ricerca indicizzano anche le sotto-pagine e, se una potenziale cliente arriva sul tuo sito tramite uno di questi risultati, deve essere in grado di orientarsi con facilità anche se non è passata dalla home page.
Per prima cosa, ottimizza le voci di menù: devono essere chiare, comprensibili e intuitive e devono permettere di raggiungere ogni pagina del sito con due click al massimo. Non dimenticare, poi, il logo della tua attività! Fallo comparire in ogni pagina e mettilo in una posizione ben visibile, magari usandolo come collegamento alla home page.
Prima di iniziare a costruire il tuo sito, progettane la struttura su un foglio di carta: pensa a quali voci di menù vorresti inserire, immagina i collegamenti tra le pagine e assicurati che la struttura complessiva sia sempre molto semplice e lineare. Anche in questo caso, "less is more": bastano otto voci di menù e, al massimo, un sotto-livello. Una struttura più complessa renderebbe la navigazione meno user friendly e rischierebbe di penalizzare la visibilità del sito sui motori di ricerca.

LA BASE PER IL SUCCESSO

La chiave per costruire un sito di successo sta nell'equilibrio di tutti gli aspetti che abbiamo visto finora: in un design accattivante e uniforme devono essere inseriti dei contenuti utili e interessanti, e tutto deve essere raggiungibile facilmente e intuitivamente. Se manca anche solo una di queste caratteristiche, un sito non sarà mai efficace; se, invece, riuscirai a trovare l'equilibrio perfetto, ti sarai costruita un importante vantaggio sulla concorrenza e avrai fatto il primo passo verso l'acquisizione di nuove clienti.

 

Andreas Brendle
CEO dell'azienda Beauty Homepage, specializzata nella creazione di siti web per l'estetica.

 

Questo articolo fa parte del Dossier
Estetica Digitale

Gli altri articoli del Dossier:

Smart Business
Software gestionali, portali di prenotazione, social network e messaggistica istantanea:
il futuro della bellezza si fa sempre più smart 

Formazione a Distanza 
Webinar e sessioni di coaching:
le nuove frontiere della formazione continua 

Regine dei Social
La parola a Doriana Perna e Roberta Giustetto,
due vere "Regine" del mondo Beauty sui social

PRIMO Software 
Non un semplice gestionale, ma vero e proprio partner
sempre al fianco della Professionista della Bellezza

 

#BeautyForum, #BF_dossier, #esteticadigitale, #BF_sett_ott20


Newsletter


zeroventi • Via Valprato 68 - 10155 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102