fbpx
BEAUTY FORUM

For Professional use only

Una, Nessuna, Centomila Vocazioni

Una, Nessuna, Centomila Vocazioni

  • Beauty Forum

Ho due adorabili cuginette di nove e sei anni. Com’è frequente tra i bambini di oggi, sono incredibilmente sveglie.

Ogni volta che le incontro mi sorprendono con ragionamenti sempre più elaborati e un vocabolario sempre più ampio; d’altro canto, la più grande macina libri come fossero caramelle, e la piccola assorbe ogni stimolo lessicale che le arriva dall’esterno. Già me le vedo diventare avvocati di successo, ricercatrici da rivista Nature, archistar o brillanti registe televisive. Eppure, mi trattengo dal rivolgere loro la domanda delle domande: “Cosa vuoi fare da grande?”.

Non lo faccio perché, tempo fa, un TED Talk mi ha fatto riflettere sul tema della vocazione professionale. La relatrice, Emilie Wapnick, racconta di come quella fatidica domanda le abbia sempre messo molta ansia. Il motivo è che non ha mai avuto una risposta univoca da fornire: troppi interessi, troppe passioni tra cui scegliere! Emilie ha così coniato il concetto di “multipotenziale”: una persona che ha più vocazioni e più talenti, e che rifugge il tanto ambito “posto fisso” per sperimentare occupazioni differenti. È lei la prima ad ammettere come questa idea non sia particolarmente apprezzata dal sentire comune: un adulto che si annoia in fretta, che lascia a cuor leggero un lavoro per un altro ed è sempre in cerca della prossima sfida può essere facilmente considerato scostante e inaffidabile. Alcune ricerche hanno dimostrato, al contrario, come i multipotenziali siano una risorsa preziosa per il business, grazie alla loro capacità di vedere i problemi da diversi punti di vista e alla loro creatività nel risolverli. 

Per me, che alle scuole medie già sapevo di voler scrivere, è difficile mettermi nei panni di queste persone. Mi è spesso capitato di pensare, però, che se non mi fossi prematuramente buttata a capofitto nell’idea di diventare giornalista avrei forse potuto fare qualcosa di altrettanto appagante, mettendo a frutto la mia passione per le lingue, per i musei o per gli animali. Trovare la propria collocazione nel mondo è un percorso non per tutti lineare e per molti, a quanto pare, non definitivo. Teniamolo a mente quando, davanti a un 10 in matematica, avremo già destinato l’enfant prodige di turno a un futuro da ingegnere: magari sarà invece uno chef stellato con la passione per l’alta finanza, o un’estetista-imprenditrice capace di avviare un proprio franchising di successo. Perché no?

Valeria Federighi

 

#BeautyForum, #inogninumero, #appunto, #BF_sett_ott20


Newsletter


zeroventi • Via Valprato 68 - 10155 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102