fbpx
BEAUTY FORUM

For Professional use only

Ripartenza post Covid: quali priorità?

Ripartenza post Covid: quali priorità?

  • Beauty Forum

Molte aziende durante il lockdown hanno subito grandi perdite economiche. I settori meno colpiti sono quelli dei cosiddetti bisogni primari, come l’alimentare o il farmaceutico, ma anche le telecomunicazioni e la connettività.

Il bisogno di connessione continua, a livello personale e professionale, è infatti diventato essenziale in un momento di distanziamento fisico obbligato. Tutti gli altri settori, in particolare trasporti e turismo, sono stati penalizzati. 

Questa pandemia ha messo in evidenza, da una parte, l’instabilità e la vulnerabilità dei sistemi sanitario, economico e sociale sui quali si regge la nostra vita quotidiana; dall’altra, invece, ha sottolineato la fragilità della nostra società, che ci permette di vivere più a lungo e controllare molte patologie, ma ci rende anche più fragili: nei paesi avanzati, il virus si è diffuso in modo devastante colpendo le persone anziane o con gravi malattie. 

Ripartire, recuperare le perdite e ricostituire la fiducia necessaria sarà un percorso impegnativo.
Ma quali sono le priorità? In questo momento, quasi tutti i settori produttivi sembrano avere l’esigenza di riorganizzare i processi in un’ottica di maggiore flessibilità e di avviare una revisione dei costi e degli investimenti. 

Se da una parte è prioritario rinviare quegli investimenti che non abbiano un impatto immediato sull’efficienza dell’attività, dall’altra può essere strategico investire per la crescita e l’innovazione, perché può darci l’opportunità di diversificare il nostro business.

Un’importante priorità per ripartire in modo proficuo è indubbiamente la sicurezza. Sarà necessario rivedere gli spazi e le modalità di utilizzo degli stessi all’interno delle Spa e dei centri, in modo da garantire la sicurezza di collaboratori e clienti. 
Il processo di digitalizzazione ha subito una forte accelerazione durante questa crisi pandemica e questo ha dato l’opportunità a molte aziende di puntare sulla creazione di piattaforme e-commerce per trovare nuovi canali di vendita.

Infine, appare fondamentale focalizzare l’attenzione sulla “customer experience”, che va costruita tenendo conto di tutti i punti di contatto e di relazione che consentono a un’azienda di interagire con i propri clienti. Lo sviluppo di servizi integrati di CRM (Customer Relationship Management) consentono di costruire quella fiducia che porta un brand a essere riconosciuto e apprezzato.

Mi auguro che gli imprenditori e gli operatori comprendano l’importanza di questa sfida e sappiano cogliere gli spunti per tornare il più velocemente possibile alla vita (meglio) di prima.

Andrea Bovero
Presidente CIDESCO ITALIA
General Manager LIFEXCELLENCE

 

#BeautyForum, #inogninumero, #opinione, #BF_sett_ott20


Newsletter


zeroventi • Via Valprato 68 - 10155 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102