fbpx
BEAUTY FORUM

For Professional use only

i 7 inestetismi più comuni che si incontrano in cabina

Piccoli Difetti

  • Beauty Forum

 

Questo articolo fa parte del Dossier
Cover Up

La maggior parte delle clienti combatte con i medesimi problemi cutanei: l'estetista Sara Pavo ci spiega quali sono i 7 inestetismi più comuni che si incontrano in cabina e cosa fare per porvi rimedio.

1. Cicatrici e iperpigmentazioni causate dall'acne

Molte donne e molti uomini che hanno sconfitto l'acne giovanile si ritrovano, anni dopo, a dover combattere contro i segni che questa ha lasciato sul loro volto: delle profonde e sgradevoli cicatrici. Queste cicatrici rovinano l'omogeneità dell'incarnato e, quando sono particolarmente diffuse, possono minare notevolmente l'autostima di chi le porta. Ci sono, però, alcuni trattamenti estetici che danno dei buoni risultati già dopo poche applicazioni: la microdermoabrasione, ad esempio, è un buono strumento per esfoliare la pelle, rimpolparla dall'interno e farla apparire più liscia. Questo perché stimola intensamente il rinnovamento cellulare, rendendo così l'incarnato più luminoso, tonico e uniforme.
Anche i peeling a base di alfa-idrossiacidi possono essere molto efficaci: gli acidi della frutta, ad esempio, possono essere usati per sostituire gli esfolianti meccanici a grana grossa (come gli scrub) e, essendo più delicati, non lasciano quasi alcun arrossamento sulla pelle. Gli acidi, infatti, "sciolgono" gli ispessimenti cutanei senza bisogno di sfregare, rinnovando così la pelle e rendendola più luminosa e morbida. Ovviamente, il grado di acidità dei prodotti può essere adattato a seconda del livello di resistenza della pelle della cliente. Oltre agli alfa-idrossiacidi, per ridurre le cicatrici da acne si possono usare i Green Peel: sono peeling a base vegetale che esfoliano a fondo la pelle e le permettono di rinnovarsi in un lasso di tempo nettamente inferiore rispetto alla media. Il risultato: la pelle è più liscia, le impurità cutanee si riducono e le cicatrici da acne appaiono nettamente meno profonde.

2. Rughe d'espressione e piccole linee dovute alla pelle secca e all'età

Rughe d'espressione e piccole linee non sono inestetismi troppo profondi, ma moltissime clienti li trovano comunque parecchio spiacevoli. Compaiono principalmente per due ragioni: una pelle molto secca che ha bisogno di idratazione profonda, oppure la fisiologica perdita di tono ed elasticità a cui la pelle va incontro con l'invecchiamento.
La microdermoabrasione è una buona opzione anche per questo difetto: la sua azione aiuta ad accelerare il rinnovamento cellulare e a rimpolpare le rughe dall'interno; tra le alternative di medicina estetica, invece, troviamo il microneedling, in grado rimettere in moto i processi di rigenerazione cutanea e di ridonare alla pelle turgore e freschezza.

3. Gambe pesanti e stanche, caratterizzate da ritenzione idrica o gonfiori

Sebbene gambe gonfie e ritenzione idrica possano colpire sia gli uomini che le donne, sono soprattutto queste ultime a soffrirne più frequentemente. Le gambe appaiono più spesse e gonfie e, talvolta, si possono riconoscere i segni del lipedema, cosa che pregiudica molto le donne nella loro quotidianità.
La pressoterapia è perfetta per sbloccare il sistema linfatico e stimolare la circolazione, e la stimolazione che mette in moto permette di re-immettere in circolo i liquidi che erano stati "trattenuti".

4. Ciglia rade, chiare e che si vedono a malapena

Ciglia piene e naturalmente folte sono il sogno di quasi tutte le donne, ma solo poche di loro le hanno così dalla nascita. Anzi, molte donne sostengono di avere ciglia così sottili e rarefatte da vedersi quasi un aspetto "malaticcio"!
Anche per questo, naturalmente, c'è più di una soluzione: il "lash lifting" (o permanente ciglia) le solleva, le nutre e le rende visibilmente più voluminose. Se, poi, si abbina anche la colorazione, le ciglia diventano più scure e visibili, donando al viso più espressività e profondità. Anche la laminazione ciglia, trattamento incurvante a base di cheratina, è molto in voga al momento.

piccoli difetti1

piccoli difetti2Il lash lifting e la laminazione rendono le ciglia più folte e donano loro più volume.

5. Intensa crescita di peli sul labbro superiore, sul mento e sul collo

La crescita intensa di peli sul labbro superiore, sul mento e sul collo - una vera e propria "barba" femminile - può essere molto spiacevole per una donna, che può non sentirsi più attraente e rifiutare persino di uscire e fare vita sociale.
In questi casi, si può ricorrere alla fotoepilazione con laser o luce pulsata: la cliente, così, non sarà più costretta a radersi o "spinzettarsi" il viso tutti i giorni e tornerà a sentirsi di nuovo bella e sicura di sé.

6. Occhiaie scure

Le occhiaie profonde sono il classico segno di chi ha trascorso una notte insonne; il problema è che talvolta compaiono anche quando si dorme tutta la notte! La colpa, in questo caso, è di una cattiva circolazione sanguigna nell'area perioculare. Per risolvere il problema si può ricorrere a massaggi stimolanti, maschere specifiche oppure creme per il contorno occhi: si riattiverà così il microcircolo e l'area risulterà rimpolpata ed elastica, oltre ad aver ricevuto una dose extra di idratazione.

piccoli difetti3  piccoli difetti4
Con la fotoepilazione è possibile rimuovere quasi permanentemente i peli dal labbro superiore.

piccoli difetti5  piccoli difetti6
Una delle cause delle occhiaie è una cattiva circolazione sanguigna, che può essere stimolata utilizzando delle creme occhi specifiche.

7. Pelle stanca, spenta e secca

Sono molte le donne che, nei periodi di maggiore stress, notano che il loro incarnato è spento e stanco. D'altronde, come biasimarle: fanno di tutto per soddisfare sempre ogni richiesta dei figli, del partner e del lavoro e raggiungono, così, il loro limite - e questo, naturalmente, si manifesta anche sulla pelle.
Per un aiuto express, dai alla cliente una maschera che stimoli la circolazione sanguigna: regalerà nuova freschezza e tonicità al suo viso (oltre che un meritato attimo di pace!); altrettanto adatti sono i peeling pensati su misura per la pelle della cliente. 

CONCLUSIONI

Tutto sommato, possiamo dire che ci sono dei piccoli inestetismi che sono estremamente comuni ma che, affrontati con il giusto trattamento, i giusti prodotti e i giusti metodi, si possono risolvere molto facilmente. L'importante è far capire alla cliente che per quanto piccoli possano sembrarti, i suoi problemi sono presi davvero sul serio. Vanno quindi evitate frasi come "ho visto di peggio", che veicola subito un sentimento di indifferenza nei confronti della cliente e di quello che prova. Falle capire, invece, che tu, la sua estetista di fiducia, non la lascerai sola e che hai a disposizione un arsenale di soluzioni per risolvere quello che lei percepisce come un problema. È con questo atteggiamento che farai sentire la tua cliente davvero ascoltata, instillando in lei fiducia per i trattamenti successivi.

 

Sara Pavo
Estetista ed esperta di bellezza, ha aperto il suo centro a Oberhausen nel 2009 e ha una propria linea di prodotti, la Sara Pavo Cosmetics.

 

 

Questo articolo fa parte del Dossier
Cover Up

Gli altri articoli del Dossier:

L'Arte del Correggere
Come comportarsi quando ci si trova a dover correggere un lavoro di dermopigmentazione?

A Lezione di Make Up
Organizzare workshop in istituto per insegnare alle clienti a truccarsi

Uno per Tutti e Tutti per Uno
I migliori cosmetici per camuffare le piccole e grandi imperfezioni del viso




#BeautyForum, #BF_dossier, #coverup, #BF_nov_20


Newsletter Beauty Forum


zeroventi • Via Valprato 68 - 10155 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102