fbpx
BEAUTY FORUM

For Professional use only

Questione di etichetta

Questione di etichetta

  • Beauty Forum

Purtroppo non sempre i professionisti del settore sono in grado di leggere attentamente le etichette, finendo per diventare facile preda di produttori disonesti.

L’etichetta cosmetica è uno strumento di grande importanza non solo per consigliare ai consumatori i prodotti più adatti, ma anche per sceglierli in modo consapevole e valutare la serietà delle aziende produttrici. Attraverso l’etichetta le confezioni ci informano sulle caratteristiche dei cosmetici, specificandone ingredienti, modalità di impiego, durata nel tempo, luogo di produzione, modalità di conservazione, benefici e fornendo le informazioni necessarie per tutelare la salute dei nostri clienti. 

Oltre alle indicazioni di carattere tecnico, le confezioni contengono anche i cosiddetti “claim”: dichiarazioni commerciali volte a comunicare al pubblico le qualità del prodotto, motivandolo all’acquisto. Sebbene la normativa comunitaria vieti l’utilizzo in etichetta e in ambito pubblicitario di denominazioni e diciture ingannevoli o fuorvianti, non è raro trovare in commercio prodotti che vantano proprietà miracolose e promettono risultati straordinari. L’utilizzo dei claim, infatti, è rimesso alla libera scelta dei produttori, che dovrebbero limitarsi a promuovere i prodotti entro i limiti del buon senso.

Purtroppo non sempre i professionisti del settore sono in grado di leggere attentamente le etichette, finendo per diventare facile preda di produttori disonesti. Ma bastano poche nozioni per tutelarsi.

L’etichetta comprende un insieme di indicazioni, immagini, marchi e simboli riferiti al prodotto e alla confezione, che compaiono direttamente sull’imballaggio o su eventuali supporti a esso correlati. Tra le principali informazioni troviamo: nome/ragione sociale e sede legale del produttore o del responsabile dell’immissione in commercio del prodotto, contenuto nominale, data di scadenza o periodo di validità post-apertura (se la data di scadenza del prodotto integro è superiore a 30 mesi), paese d’origine per i prodotti fabbricati fuori dall’Europa, funzione del prodotto, precauzioni d’impiego, numero del lotto di fabbricazione, elenco degli ingredienti. Quest’ultimo aspetto è fondamentale per comprendere la composizione del prodotto e capire se i principi funzionali vantati dal produttore sono presenti in quantità sufficiente per svolgere la loro funzione cosmetica. 

Gli ingredienti, infatti, devono essere riportati in ordine decrescente di peso al momento dell’incorporazione, secondo la nomenclatura INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients). Questa regola non vale per le sostanze presenti in quantità inferiore all’1%, che possono essere indicate in ordine sparso. Pertanto, se un principio funzionale tanto decantato sulla confezione di un cosmetico compare tra gli ultimi posti nell’elenco degli ingredienti, la sua concentrazione sarà ridotta e difficilmente riuscirà a contribuire in modo sostanziale all’efficacia del prodotto. Quindi, occhio all’etichetta!

 

Andrea Bovero
Presidente CIDESCO ITALIA
General Manager LIFEXCELLENCE

 

#BeautyForum, #inogninumero, #opinione, #BF_nov_20


Newsletter Beauty Forum


zeroventi • Via Valprato 68 - 10155 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102