fbpx
BEAUTY FORUM

For Professional use only

LA SCELTA DELLO SMALTO IN CHIAVE ARMOCROMATICA

Unghie in Armocromia

  • Beauty Forum

LA SCELTA DELLO SMALTO IN CHIAVE ARMOCROMATICA - Donna estate, donna autunno, donna inverno, donna primavera: ecco gli smalti giusti per ogni stagione armocromatica.

Per una donna gli smalti sono come le borse: non sono mai abbastanza! Vorremmo cambiare colore ogni giorno e vederle sempre perfette e in tinta con l'outfit che stiamo indossando. Avere le unghie "a posto" ci fa sentire più sicure e più belle, perché le mani rafforzano, o addirittura sostituiscono, le nostre parole e sono protagoniste nei contatti sociali. Prima ancora della forma delle unghie ciò che impatta percettivamente, a livello estetico ma non solo, è il colore con cui le "vestiamo". Lo smalto è una sorta di abito, anch'esso comunica attraverso i simbolismi e i significati del colore. Prima ancora di pensare ad un eventuale messaggio sociologico-psicologico che inviamo con il colore delle nostre unghie, però, ciò che desideriamo è scegliere i colori più valorizzanti in base alle nostre caratteristiche personali.

“Il colore dello smalto interagisce con la pelle delle mani e può essere un richiamo cromatico vincente (o meno) con il viso e il make up.”

ARMONIA CROMATICA TRA MAKE UP E SMALTO

Così come una tonalità di rossetto interagisce con l'incarnato e gli occhi esaltandone la bellezza, il colore dello smalto interagisce con la pelle delle mani e può essere un richiamo cromatico vincente (o meno) con il proprio viso e il make-up che si indossa. Le mani interagiscono con il viso, perché nella gesticolazione spesso sfiorano i capelli, il mento, il naso o le guance. Quando non c'è armonia tra i colori del make-up e delle unghie, o semplicemente tra il colore dello smalto e il proprio incarnato, si percepisce che qualcosa non va! Del resto ci avvaliamo dei cosmetici per abbellirci e renderci più attraenti, ma se le combinazioni cromatiche che creiamo belle non sono, l'obiettivo non è raggiunto.

SOTTOTONO E COLORE DI SMALTO

Tutti noi abbiamo un sottotono di pelle (colore di fondo della nostra carnagione che andrebbe misurato con l'analisi del colore) che può essere caldo oppure freddo. In base ai principi dell'armocromia, la disciplina che studia l'interazione tra i colori applicati al corpo e i propri colori naturali di pelle, occhi e capelli, un sottotono caldo viene valorizzato da tonalità calde, mentre un sottotono freddo da tonalità fredde. Anche nel sovratono delle mani (la pelle così come la vediamo) si può percepire se si è calde o fredde e di conseguenza scegliere i colori di smalto in base a questo criterio. Tendenzialmente sovratoni tendenti al giallo o al dorato-ambrato sono caldi, mentre sovratoni tendenti al rosa o all'olivastro (grigio-verde) sono freddi.

unghie_armocromia1Il color latte è perfetto per le donne "estate" e "inverno", mentre il carne caldo è adatto a donne "primavera" e "autunno".

SMALTI "CALDI" PER LE DONNE PRIMAVERA E AUTUNNO

A partire dalle tonalità più neutre e chiare, sfumature di smalti caldi sono il nude carne, il carne e l'albicocca. Salendo di intensità nei mesi autunnali e invernali sono perfette e molto eleganti nuance come il terracotta, il bordeaux mattone, l'ottanio e il marrone cioccolato. Tonalità calde più estive e brillanti, invece, sono il rosa salmone, il rosso corallo, il rosso Ferrari e il viola orchidea. Questi colori sono quindi consigliati alle donne "calde" con un accorgimento: le donne primavera (chiare) sono più valorizzate da colori chiari e luminosi, mentre le donne autunno (medio-scure) da colori medio-scuri e più intensi. Utilizzare tonalità calde anche per il make-up (in particolar modo nel rossetto) crea un bellissimo richiamo cromatico con le mani utile a valorizzare l'intera immagine.

SMALTI "FREDDI" PER LE DONNE ESTATE E INVERNO

A partire dalle tonalità più neutre e chiare, smalti freddi sono il latte, il bianco, il rosa pastello o rosa antico, il taupe rosato. Salendo di intensità nei mesi autunnali e invernali sono perfette e molto eleganti nuance come il rosso rubino, il bordeaux violaceo, il melanzana, il blu e il viola. Tonalità fredde più estive e brillanti, invece, sono il rosso lampone, il fucsia, il Tiffany e il rosa Barbie. Questi colori sono quindi consigliati alle donne "fredde", con un accorgimento: le donne estate (chiare) sono più valorizzate da colori chiari e soft, mentre le donne inverno (medio-scure) da colori medio-scuri e più intensi e brillanti. Utilizzare tonalità fredde anche per il make-up (in particolar modo nel rossetto) crea un bellissimo richiamo cromatico con le mani utile a valorizzare l'intera immagine.

unghie armocromia2  

QUESTIONE DI FINISH

In armocromia non è solo importante saper abbinare colori caldi o freddi in base al sottotono e calibrarne l'intensità in base all'essere chiare e delicate piuttosto che scure e intense; anche il finish fa la sua parte. Le donne autunno (calde) e estate (fredde), nonostante siano opposte a livello di sottotono, condividono una caratteristica e cioè l'essere soft e "tono su tono" a livello di immagine. Tessuti, finish del make up e dello smalto sono quindi più armonici se sono opachi e poco saturi. Invece le donne inverno (fredde) e le donne primavera (calde) condividono un'altra caratteristica e cioè l'essere brillanti e contrastate (esclusa la primavera quando è molto chiara di capelli, che ha poco contrasto in sé) a livello di immagine. Tessuti, finish del make up e dello smalto sono quindi più armonici quando brillanti, lucidi e metallici. 

 

Elisa Bonandini
Beauty & style coach milanese, è esperta di armocromia e autrice delle guide di stile e bellezza Smart Beauty, in versione LEI e LUI, editi da EIFIS Editore.



#BeautyForum, #BF_style, #nail, #BF_dic20_gen21


Newsletter Beauty Forum


zeroventi • Via Valprato 68 - 10155 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102