fbpx

For Professional use only

Intervista esclusiva a Paola Pannitti di PaolaP e MissP

Paola Pannitti

  • Nailpro

È il volto e il nome dell’apprezzatissimo brand di make up PaolaP, a cui da pochi mesi si è affiancato MissP, un nuovo progetto dedicato esclusivamente ai professionisti delle unghie. Conosciamo meglio Paola Pannitti e la sua visione vincente del beauty business Made in Italy, che poggia su alcuni valori fondamentali, come professionalità, formazione e specializzazione.

(Nailpro) Quando e come è cominciato il tuo percorso nel mondo Beauty?

(Paola Pannitti) Per caso, nel 2002, quando mio marito lavorava per un’azienda di cosmetici. Da subito è stato amore a prima vista, e da quel momento ho capito che il mio futuro lavorativo sarebbe stato nell’estetica. Il make up mi ha attratta più di ogni altra cosa: vedere i grandi MUA all’opera mi ha fatto capire che basta davvero poco per migliorare e, a volte, anche per stravolgere l’aspetto di una persona. Questo grande potere racchiuso in oggetti così piccoli mi affascina, così come l’idea di regalare un sorriso a chi ha bisogno di vedersi meglio per sentirsi bene.

 

Cosa cercano oggi le donne quando entrano in un istituto di bellezza?

Andare in un istituto di bellezza, oggi, non è solo una necessità, ma soprattutto una coccola che le donne (ma anche gli uomini) si concedono per sentirsi bene; è un’esperienza che coinvolge tutti i sensi, che genera benessere e rilassatezza, che rigenera non solo il corpo ma anche la mente. Le aspettative sono quindi quelle di trovare un ambiente ordinato, pulito, profumato, ben arredato, accogliente, gestito da operatori educati, gentili e soprattutto esperti, che sappiano mettere a disposizione del cliente la propria professionalità ed esperienza.

 

Professionalità ed esperienza sono due attributi perfetti per descrivere il vostro brand PaolaP. Raccontaci della sua nascita.

PaolaP è nata con l’intento di mettere a disposizione di tutte le donne una gamma di prodotti professionali per il make up, formulati con attenzione e semplici da utilizzare. Molto spesso ho sentito dire “io non mi trucco perché non sono capace”, e quest’affermazione mi ha sempre lasciata perplessa perché, se da una parte è vero che in determinate circostanze è utile avere un po’ di attitudine e manualità, la maggior parte delle volte basta scegliere i prodotti giusti e farsi consigliare da personale specializzato. Noi abbiamo cercato di ricreare tutto questo: prodotti formulati con principi attivi che si prendono cura della pelle, adatti a un utilizzo quotidiano, facili da applicare, dal risultato immediato, consigliati e spiegati da esperti della bellezza.

 

Dall’esperienza di PaolaP nasce oggi MissP: cosa rende questo progetto veramente unico?

Ancora una volta abbiamo messo i professionisti al centro dei nostri pensieri, creando per loro un prodotto su misura, che sia semplice da applicare, veloce e duraturo. Alla base di questo progetto abbiamo pensato, come sempre, alla formazione, che è lo strumento di lavoro più importante e il fattore differenziante che capta e conquista la fiducia del cliente finale. Per attuare questa strategia e permettere a tutte le clienti MissP di seguire correttamente il nostro protocollo di lavoro, abbiamo studiato un percorso formativo ad hoc all’interno del quale molti dei corsi offerti sono gratuiti, a cominciare dal primo, il MissP Exclusive Day: una giornata di teoria e pratica guidata da un nostro formatore, finalizzata alla piena conoscenza dei prodotti e alla loro corretta applicazione.

 

Quali sono i vantaggi del diventare Exclusive Point MissP?

Chi diventa Exclusive Point entra a far parte di un grande progetto a livello nazionale, nel quale il professionista e le sue necessità vengono poste al centro della nostra attenzione. La visibilità fornita attraverso i nostri canali rappresenta per questi centri una nuova opportunità per farsi conoscere a un pubblico più vasto; oltre a ciò, tutte le persone che vogliono acquistare i nostri prodotti e si rivolgono a loro sono per gli Exclusive Point delle potenziali nuove clienti che noi ci impegniamo quotidianamente a far entrare nel loro negozio. Abbiamo creato dei corsi ad hoc, dedicati al professionista, per imparare a usare il nostro make up, perché si è in grado di consigliare l’articolo giusto per ogni esigenza solo conoscendo e sapendo sfruttare al meglio le potenzialità di ogni singolo prodotto. In poche parole, cerchiamo di affiancare il cliente in ogni possibile necessità e di essere sempre presenti per accompagnarlo nel suo cammino di crescita insieme a noi.

 

La rivendita dei prodotti è un tasto dolente in molti istituti: come si può migliorare questo aspetto?

Specializzarsi ed essere preparati è fondamentale per conquistare la fiducia del cliente finale che si rivolge a un professionista per richiedere un consiglio; per questo motivo abbiamo messo a disposizione dei nostri clienti una serie di strumenti che li aiutino a dare un supporto concreto. Il primo fondamentale strumento di facilitazione che abbiamo creato è la figura dello Specialist: un Make up Artist “itinerante”, formato da noi, che durante gli Open Day e le giornate di Self Make Up organizzate presso gli Exclusive Point fornisce alla clientela un servizio di consulenza mirato e personalizzato. Abbiamo inoltre creato, per le clienti che vogliono mettersi in gioco in prima persona e hanno compreso le grandi potenzialità di business che offre il make up, un percorso formativo pensato per soddisfare le domande della propria clientela e per fornire il servizio make up più richiesto e importante che esista: il trucco sposa. Questo percorso, che si articola in 10 giornate, si pone l’obiettivo di accompagnare le allieve fin dalle basi teorico-pratiche del make up, per arrivare a sapersi destreggiare con disinvoltura nell’esecuzione dei diversi look sposa del momento, oltre ovviamente ai vari look giorno e trucchi correttivi.

 

Per finire, uno sguardo all’anno che sta per iniziare: quali saranno le tendenze del 2020 in fatto di unghie e make up?

La moda è in continua evoluzione, ma la mia opinione rimane sempre la stessa: se si ha buon gusto, si può indossare tutto. Questo per dire che sia i look più audaci ed evidenti, come possono essere lo smokey eyes e il cut crease, particolarmente in voga adesso, che quelli più concisi ma non per questo meno belli, come il trucco nude (onnipresente in tutte le sfilate) o un semplice ma non poco complesso correttivo, se abbinati agli abiti giusti e portati con naturalezza doneranno all’immagine complessiva quel tratto distintivo che la renderà unica. Stesso discorso vale anche per le unghie: di qualunque colore siano, l’importante è che si sposino perfettamente con lo stile di chi le indossa e, soprattutto, che siano ben eseguite.

 

#inogninumero, #Nailpro, #spoton, #NP_nov_dic_19


Newsletter


zeroventi • Via Valprato 68 - 10155 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102