fbpx

For Professional use only

Come convincere una cliente ad andare oltre il solito monocolore, provando ad esempio una nailart

Come convincere la cliente ad andare oltre il solito monocolore, provando ad esempio una nailart?

  • Nailpro

Consiglio di scegliere percorsi formativi pensati per diventare una Nail Stylist, ovvero una consulente d'immagine in grado di creare un total look capace di esprimere la personalità della cliente.

Lo scopo dell’onicotecnica, anche in un normale servizio di routine, deve essere quello di far vivere alla cliente un’esperienza, un viaggio nella professionalità e nel comfort, capace di trasmettere valore al salone e di garantire la fidelizzazione. Per far questo non basta eseguire un servizio valido dal punto di vista tecnico, ma è necessario fornire una vera e propria consulenza sul trattamento da realizzare e sulla creazione di uno stile di unghia che sia espressione della personalità della cliente.

Probabilmente al primo approccio vi verrà richiesto un servizio semplice, come per esempio una manicure con applicazione di uno smalto semipermanente. In questo delicato momento è possibile fornire informazioni tecniche sul servizio richiesto, ma la fase consulenziale che precede il trattamento rappresenta un’occasione per spiegare i vantaggi e gli svantaggi di un determinato prodotto o servizio, ed anche i benefici che si possono ottenere scegliendo un percorso diverso rispetto a quello inizialmente ipotizzato.

Oltre ai corsi di ricostruzione, indispensabili per apprendere le tecniche di base, consiglio di scegliere percorsi formativi pensati per diventare una Nail Stylist, ovvero una consulente d’immagine in grado di creare un total look capace di esprimere la personalità della cliente, trasformando l’unghia nella manifestazione di un modo di essere in armonia con le ultime tendenze moda.

L’approccio consulenziale, sostenuto adeguatamente dalla formazione, non rappresenta solo un modo per spingere la cliente a provare qualcosa in più, una nail art per esempio, ma è l’occasione per mettere in luce la propria professionalità facendo percepire il valore aggiunto del servizio offerto dal proprio salone rispetto a quello della concorrenza. Non basta essere semplici estetiste: diventa sempre più importante avere la capacità di differenziarsi dagli altri saloni. Dare una nuova identità alla propria attività rappresenta un obiettivo di primaria importanza in quanto offre la possibilità di vendere più servizi, aiuta a fidelizzare la cliente, stimola il passaparola e la condivisione delle nail art sui social. A questo proposito ricordo il corso “Social Nail Revolution” aperto a tutte le professioniste del settore che vogliono dare nuovo impulso alla propria attività e trovare nuovi clienti sfruttando i social.

Libera Ciccomascolo
Presidente Ladybird house

 

 

#inogninumero, #Nailpro, #opinionelibera, #marketing, #nailart, #NP_mar_apr_20


Newsletter


zeroventi • Via Valprato 68 - 10155 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102