fbpx

For Professional use only

Da salone a santuario

Da salone a santuario

  • Nailpro

 

Questo articolo fa parte del Focus
Nail Wellness

 

Quando Amy Ling Lin, dopo la laurea alla Columbia University, ha aperto il suo nail salon a New York, lavorava 60-70 ore alla settimana come qualunque altro neo-titolare d'impresa fortemente motivato. "Con il passare del tempo, ho iniziato a fare attenzione all'odore che sentivo in salone", ci racconta Amy Lin; quell'odore, secondo lei, non era quello giusto. Questa constatazione l'ha portata a rivedere i prodotti che stava utilizzando e, di conseguenza, a creare e lanciare una propria linea di smalti 10-free. L'evoluzione del suo business e l'aumento della clientela l'hanno poi convinta a rivedere il menù dei trattamenti, introducendo più servizi che potessero stuzzicare l'attenzione delle sue clienti "eco-conscious". Da questa evoluzione è nato Sundays: un nail salon a ispirazione naturale e orientato principalmente ai trattamenti wellness. Condividono una storia simile altri due saloni leader nel settore in America, Tenoverten e Côte: l'obiettivo di entrambi è quello di offrire alle proprie clienti una beauty experience green, fortemente focalizzata sui trattamenti wellness in un ambiente caratterizzato e su misura. "È il fondamento di tutto quello che stiamo costruendo", ci confida Leah Yari, cofondatrice di Côte, parlando dei suoi saloni di Los Angeles e New York. "La nostra mission iniziale era quella di trovare un'alternativa eco-friendly ma comunque di classe ai tradizionali servizi di nail care. Questa vocazione 'green-chic' è quello che ci differenzia dal resto delle offerte nail, ed è ciò per cui lavoriamo sodo ogni giorno".
I centri nail a vocazione naturale stanno aprendo la strada a un nuovo modo di vivere l'esperienza in salone, dove allungamenti e ricostruzioni sono sostituiti da nuove "gratifiche" di wellness (come la meditazione, il massaggio con pietre calde o l'appagamento visivo di un arredamento rustico e minimal chic), che fanno bene sia alla cliente, sia alle casse del centro. Ecco le sei aree in cui questi saloni stanno portando la nail experience a un livello superiore.

 

da salone santuario 1

#1
PROMUOVERE UN AMBIENTE RILASSANTE

I pavimenti in legno di quercia eco-sostenibile (provenienti direttamente da Stoccolma) e le sedute in pelle ecologica dallo stile moderno sono solo alcuni degli elementi che hanno trasformato il salone di Amy Lin in un vero e proprio santuario del nail. "Gli ambienti hanno uno stile minimale, ma l'abbiamo arricchito aggiungendo molti dettagli in legno per trasmettere un senso di calore alle nostre clienti", ci spiega Amy Lin. Le tradizionali vaschette per pedicure con rubinetto - veri e propri ricettacoli di germi e batteri che vanno puliti a fondo e continuamente - sono state sostituite da eleganti catini indipendenti privi di tubature e dal design essenziale. La mission di Côte, invece, è quella di incoraggiare il più possibile il relax, cosa che appare ben evidente dall'arredamento del salone. "Il design dei nostri ambienti è studiato per portare una casa al mare nel bel mezzo della città", ci racconta Leah. "Il risultato è un incrocio tra il sud della Francia e Malibu con un pizzico di Hamptons". L'obiettivo? Quello di far evadere la cliente dalla sua frenesia quotidiana: "Tutti noi ci muoviamo di corsa da un punto A a un punto B senza fermarci mai, e lo facciamo per tutto il giorno. Perché, allora, non entrare in salone per farsi trasportare lontano mentre qualcuno si prende cura delle nostre unghie?".
Cosa dire dei saloni Tenoverten, con sedi a New York, Los Angeles e Austin? La cofondatrice Nadine Abramcyk pone l'accento sull'importanza della ventilazione. Benché infatti non vengano offerti servizi che prevedono l'uso di gel o acrilico, il tema dell'aerazione non è lasciato al caso: il salone Tenoverten di Fluton Street a New York è dotato di speciali ventilatori a parete che aiutano a far circolare meglio l'aria, mentre nella sede di Austin ogni postazione manicure è fornita di piccole ventole.

#2
PROPORRE SERVIZI PARTICOLARI

Da Sundays vengono proposti servizi due-in-uno che combinano la loro "Signature Manicure" a una meditazione guidata (fornita dalla app Inscape) e un trattamento a base di oli essenziali. "Capita molto spesso che le nostre clienti si mettano lo smalto da sole a casa, ma a noi non importa", ammette Amy Lin; "il servizio in salone è molto più di una semplice laccatura: è un'esperienza con cui le clienti si prendono cura di sé". Il menù dei trattamenti di Sundays è completato da massaggi e manicure a secco. Anche da Côte viene promossa la cura di sé, e il menù dei trattamenti prevede interessanti extra come il massaggio con le pietre calde, perfetto per sciogliere le tensioni; generalmente, poi, i servizi terminano con l'applicazione di un filtro solare. Nella sede di Los Angeles spicca invece la "Healing Crystal Pedicure", uno speciale rituale pedicure con cui la cliente può vivere un'esperienza calmante e rigenerante.
Il menù di Tenoverten, oltre ai trattamenti pensati per le unghie naturali, prevede anche servizi di cera brasiliana e sugaring. "Amiamo lo sugaring, perché non ha bisogno di strisce per essere eseguito", ci racconta Nadine. "Si tratta di una semplice pallina di acqua e zucchero, ed è una procedura che riduce a zero gli sprechi. Per noi e per le nostre clienti, infatti, è molto importante limitare al massimo la produzione di rifiuti e inquinamento". Su questa scia si colloca l'iniziativa di riciclo gratuito degli smalti promossa dai saloni Tenoverten: "Gli smalti contengono degli ingredienti potenzialmente pericolosi che, se non vengono smaltiti correttamente, possono inquinare le nostre falde acquifere", ci spiega Nadine. Rendere gratuito il servizio di smaltimento smalti è stato anche un ottimo modo per conquistare nuove clienti.

 

da salone santuario 2

#3
CREARE UNA COMMUNITY

Per rimanere coerente con la sua mission di promozione della mindfulness, Sundays non offre solo servizi di qualità, ma un vero e proprio senso di comunità. Lo fa, ad esempio, promuovendo un club del libro in cui vengono letti volumi sul benessere e sul self empowerment - un appuntamento molto apprezzato ed estremamente popolare tra le habitué del salone. Tra le ultime letture ci sono state "Il magico potere del riordino" di Marie Kondo e "Tu 6 un duro: smettila di dubitare di quanto sei forte e inizia a vivere alla grande" di Jen Sincero. Agli appuntamenti di lettura si alternano, due volte al mese, delle serate film (il più recente successo è stata la visione di "Come ti divento bella!" con Amy Schumer). Un accorgimento molto apprezzato è poi il bigliettino formato portafoglio che ogni cliente riceve gratuitamente al termine del suo servizio, nel quale si trova un piccolo consiglio per prendersi cura di sé. "È un piccolo dettaglio, ma alle persone piace davvero molto", ci confida Amy Lin.

#4
REGALARE ESPERIENZE UNICHE

Il concetto di wellness e quello di servizio di lusso vanno spesso a braccetto. Sul menù di Tenoverten, ad esempio, compare un servizio di manicure e pedicure "Christian Louboutin", completo di massaggio alle spalle e alle gambe. Altri pacchetti speciali includono ad esempio un massaggio eseguito con prodotti Lord Jones CBD, noto brand di referenze a base di cannabidiolo; all'attivo c'è anche una collaborazione con The Class by Taryn Toomey per i colori degli smalti. Visto l'alto livello dei servizi offerti, da Tenoverten non viene proposto il classico upgrade di un servizio: alla cliente non viene chiesto se vuole aggiungere un massaggio da 10 minuti o se vuole completare la manicure con un top coat ad asciugatura rapida. "Semplicemente, non rientra nel nostro modo di procedere" commenta Nadine.

da salone santuario 3

#5
OFFRIRE PRODOTTI ECO-FRIENDLY

La rivendita è una voce estremamente importante per il fatturato di un centro nail; anche i saloni a vocazione naturale si sono appuntati questa lezione e, proprio come Sundays, anche Côte e Tenoverten hanno creato le proprie linee di smalti green (rispettivamente 10-free e 8-free). "Le nostre collezioni di smalti nascono dall'impegno nel trovare formulazioni buone per la persona e che, al contempo, includano colori belli ed eleganti", ci racconta Nadine. Oltre agli smalti, sugli scaffali dei saloni Tenoverten si possono trovare prodotti come deodoranti, dentifrici e lozioni.
Gli smalti di Sundays, disponibili in 50 colori alla moda, vengono venduti all'ingrosso a oltre 100 saloni e boutique sparsi per gli Stati Uniti. Un'altra fonte di profitto per il salone arriva poi dalla rivendita di prodotti fair-trade ed eco-friendly non cosmetici: è infatti possibile acquistare, ad esempio, vasellame e ceramiche, sia sul sito internet che in salone.

#6
AVERE CURA PER I DETTAGLI

Amy Lin ammette che l'attenzione ai dettagli comporta spesso una mole di lavoro extra, oltre a rappresentare una spesa. Da Sundays, ad esempio, per ammorbidire le cuticole vengono usati solo limoni biologici: "Uscire, comprare i limoni, prepararli e mantenerli freschi è un lavoro che richiede inevitabilmente tempo e denaro", ci ha confidato. Da Tenoverten, invece, c'è una persona addetta esclusivamente alla pulizia e al riordino delle postazioni nail: le operatrici possono così concentrarsi solo ed esclusivamente sulle loro clienti.
Tuttavia, questi sono lussi per cui le clienti pagano volentieri. La proposta di bellezza offerta da questi saloni è una coccola che la cliente sa essere giusta non solo per se stessa, ma anche per l'ambiente. "Con questa consapevolezza, la cliente può godersi davvero il suo momento di relax e prendersi una vera pausa dalla propria giornata", ci confida Nadine. Ed è questo il vero lusso offerto dal wellness.

Theresa Gonzales

 

Questo articolo fa parte del Focus
Nail Wellness

Gli altri articoli del Focus:

Benessere olistico

Una panoramica sul significato di wellness e

alcuni consigli per portarlo nel nail studio

Coccole per le mani
Trattamenti di spa manicure

ad alto potere rilassante

 

#Nailpro, #NP_focus, #vitainistituto, #NP_lug_ago_20, #nailwellness


Newsletter


zeroventi • Via Valprato 68 - 10155 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102