fbpx

home

Gli step per uno sfizioso rituale wellness a base di caffè

Una scorta di caffeina

  • Beauty Forum

Quando le giornate diventano via via più brevi e fredde, i cosiddetti trattamenti “hot-and-cold” o “caldo-freddo” sono un must irrinunciabile. La loro caratteristica principale, com’è intuibile, è il lavorare sull’alternanza tra elementi caldi ed elementi freddi, ideale per riattivare il metabolismo, stimolare il sistema linfatico e sbloccare i fasci muscolari.

Peeling al caffè con ghiaccio

Per cominciare, accompagna in cabina la tua cliente e aiutala a rilassarso. Inizia il trattamento benessere con una pulizia completa eseguita con una spazzola da dry-brushing, esercitando una pressione leggera; esegui dei movimenti fluidi partendo dai piedi e passando poi al resto corpo. Tratta sia la parte frontale che quella posteriore, in modo da liberare completamente il campo dalle cellule morte. Ora non solo la pelle della cliente è perfettamente libera e detersa, ma è anche più calda: si può quindi procedere al passaggio successivo del trattamento, il peeling al caffè e cubetti di ghiaccio. Inizia anche qui dalle gambe e continua verso il resto del corpo, eseguendo movimenti rapidi e alternati; soffermati soprattutto sulle zone più ruvide, come talloni, ginocchia e gomiti. Consiglio: Dal momento che i granelli di cui è composto il peeling tendono a rimanere tenacemente attaccati alla pelle, una volta terminato chiedi alla tua cliente di farsi una breve doccia per eliminarne tutti i residui. Finita la doccia, avvolgile la testa in un asciugamano caldo - arrotolato a mo’ di turbante - e fai lo stesso con i piedi. In questo modo le donerai subito una sensazione di benessere.

Le virtù della caffeina

  • ha un effetto astringente sui vasi sanguigni.
  • Aiuta a ridurre gli arrossamenti.
  • Applicata localmente, appiana le rughe sottili.
  • Incrementa la circolazione sanguigna.
  • Contribuisce a rendere tesa la pelle lassa e gonfia.
  • Aiuta a ridurre i cuscinetti adiposi.

Impacco al caffè

Procedi ora con un impacco a base di caffè. Le zone ideali su cui applicarlo sono le cosce e il ventre, ovvero le aree notoriamente più colpite dalla cellulite. Stendi l’impasto con le mani e, successivamente, avvolgi le zone interessate con della pellicola trasparente; il calore generato da questa operazione aiuta ad asciugare i tessuti dai liquidi in eccesso, mentre viene attivato un enzima che favorisce lo smaltimento del grasso corporeo e la lipolisi. Lascia l’impacco in posa per venti minuti e, nel frattempo, imbevi di caffè freddo un paio di dischetti di cotone e adagiali sugli occhi della cliente. Per quanto riguarda il resto del viso, invece, coccola la cliente con una maschera a base di caffè e miele arricchita da olio di cocco, avendo cura di detergere a fondo la pelle prima e dopo la maschera. In seguito, applica un tonico e stendi una crema giorno adatta al suo dermotipo, poi liberala dagli impacchi e chiedile di sciacquarne via i residui con una breve doccia.

Massaggio "hot-And-Cold"

L'ultima parte del trattamento, il massaggio "hot-and-cold", dona una profonda sensazione di benessere. Quest'ultima fase si divide in due segmenti. Il primo massaggio inizia con il freddo e, per eseguirlo, avrai bisogno di cubetti di ghiaccio al caffè e olio di cocco (che avrai preparato in precedenza). Durante il massaggio, i cubetti si scioglieranno lentamente e la sensazione che la tua cliente percepirà a questo punto sarà di callore: sostituisci quindi i cubetti sciolti con altri integri, in modo da ripristinare una sensazione di freddo. Questo repentino cambiamento di temperatura ha un effetto simile a quello delle docce di contrasto: rinforza il sistema immunitario, stimola il flusso sanguigno e allenta i fasci muscolari irrigiditi. Dopo aver massaggiato delicatamente l’intero corpo (si consiglia, come metodo, un classico massaggio svedese), la cliente sarà “sbloccata” e pronta per essere nuovamente avvolta negli impacchi - ad eccezione della schiena, dove eseguirai un massaggio ai fasci muscolari a base di miele riscaldato (il miele, come sappiamo, ha straordinarie proprietà antinfiammatorie e curative). Una volta terminato il massaggio, rimuovi completamente i residui con un telo di cotone tiepido e assicurati che la pelle della tua cliente non sia più appiccicosa. Stilla alcune gocce di menta piperita sul telo prima di passarlo sul corpo della cliente, così da aggiungere un tocco di freschezza mentre stimoli la circolazione sanguigna e lenisci gli irrigidimenti muscolari. Lascia riposare la tua cliente ancora qualche minuto avvolta nell’impacco caldo, poi liberala e rimuovine dolcemente i residui.

 

Trattamento al caffè: cosa serve

  • Detergente.
  • Tonico.
  • Crema giorno.
  • Caffè/Peeling al caffè.
  • Olio di cocco.
  • Miele.
  • Strumenti e accessori (spazzola, pellicola per impacchi...).
  • Una bevanda a tema.

 

Antonia Clara Semmler
Estetista e Spa Expert, è da poco diventata Project Manager per la Comunicazione e gli Eventi di BEAUTY FORUM Svizzera.

 

 


Newsletter


zeroventi • Via Valprato 68 - 10155 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102