fbpx

Comunica con Beauty Forum

Accorgimenti e consigli per trasformare la manicure in una coccola invernale

La manicure anti-freddo

  • Beauty Forum

MANICURE INVERNALE - In inverno le mani sono, insieme al viso, la zona più esposta all'azione degli agenti esterni. Prenditene cura con accorgimenti extra.

La pelle delle mani ruvida e screpolata è un fenomeno tipico della stagione invernale contro cui moltissime donne, e non solo, si trovano a dover combattere fin dai primi freddi. Spesso la semplice crema mani applicata prima di andare a dormire non è sufficiente a ristabilire la corretta idratazione della pelle; il sollievo è immediato, ma al mattino l’epidermide appare di nuovo secca e assetata. In più, alcune abitudini sbagliate che le persone assumono nella quotidianità possono peggiorare ulteriormente la situazione.
Quando si tratta di preservare la bellezza delle mani nei mesi invernali, l’intervento dell’estetista è cruciale su due fronti: alla postazione manicure - dove è consigliabile integrare qualche speciale accorgimento anti- freddo - e nelle cure domiciliari - tema su cui la professionista può offrire alla cliente preziosi consigli “salva-mani”.

In istituto

Quando la temperatura comincia a scendere, l’estetista dovrebbe iniziare ad aggiungere al servizio manicure dei piccoli accorgimenti extra. Il nemico n°1 della stagione invernale è rappresentato dalla mancanza di idratazione: quando il clima è freddo, l’aria non trattiene sufficiente umidità e questo fa evaporare molto velocemente l’acqua contenuta nello strato corneo della pelle, rendendola secca e screpolata. Occorre quindi intervenire apportando dell’idratazione extra e aiutando la pelle a conservare l’acqua al suo interno.

1. Maschere idratanti

Dopo aver ripulito la pelle delle mani dalle cellule morte con un peeling profumato, il passo successivo è fornire un’idratazione profonda e di lunga durata. Le maschere per le mani sono particolarmente efficaci a questo scopo, perché contengono principi attivi in concentrazioni più alte rispetto alle semplici creme. Tra gli ingredienti anti-secchezza da preferire troviamo l’aloe vera, l’acido ialuronico, ma anche gli oli e i burri vegetali: tutte sostanze che aumentano la capacità della pelle di trattenere l’acqua. Per svolgere adeguatamente la propria funzione, le maschere vanno lasciate agire per un intervallo di tempo ben definito: non avere fretta di risciacquarle! Puoi intensificarne l’efficacia - e offrire alla cliente una piacevole coccola - avvolgendo le mani in guanti riscaldati durante il tempo di posa.

2. Bagni di paraffina

Il bagno di paraffina, trattamento invernale per eccellenza, è un vero toccasana per la pelle delle mani. La paraffina ha efficaci proprietà emollienti e lenitive, migliora la circolazione sanguigna ed è indicata anche per dare sollievo in caso di dolori, ad esempio quelli provocati da artrite o tendiniti. Inoltre, dilatando i pori, agevola l’assorbimento dei principi attivi contenuti in maschere e lozioni idratanti.
La paraffina cosmetica è incolore e inodore, ma può essere arricchita con un’ampia gamma di aromi e profumazioni che, associati alla gradevole sensazione di calore, rendono il trattamento una vera e propria esperienza di benessere.

3. Oli per le unghie

Non solo la pelle, ma anche le unghie e le cuticole sono messe a dura prova durante la stagione fredda. Gli oli per cuticole dovrebbero essere uno standard nella manicure professionale, ma in inverno sono ancora più importanti. Opta per formulazioni di altissima qualità, contenenti olio di jojoba, di mandorla, di vinacciolo o di avocado e ricorda che, per essere efficaci, questi prodotti andrebbero applicati con regolarità: consiglia alla cliente di acquistarne un flaconcino per uso domiciliare.

A casa

Se il trattamento in istituto è il primo passo per ottenere mani morbide e vellutate anche in inverno, il mantenimento domiciliare è fondamentale per preservarne i benefici il più a lungo possibile. Consiglia alle tue clienti di utilizzare con regolarità creme o lozioni a base di vaselina, lanolina o urea, sostanze resistenti all’acqua che non scivolano via al primo lavaggio. Suggerisci loro anche di applicare quotidianamente l’olio per cuticole, in modo da mantenere le unghie morbide e flessibili. L’utilizzo di prodotti idratanti ed emollienti è indispensabile, ma lo è altrettanto evitare di esporre le mani alle aggressione esterne. Memorizza il piccolo vademecum che ti proponiamo qui sopra e condividilo con le tue clienti: le loro mani ringrazieranno.

Le buone abitudini anti-freddo

  • Il contatto prolungato con l’acqua può essere deleterio per la pelle delle mani. Consiglia alle tue clienti di indossare i guanti durante i lavori di casa e di asciugare sempre accuratamente le mani dopo averle lavate.

  • Anche l’uso di solventi e detergenti chimici contribuisce a seccare la pelle. A chi, per lavoro o altri motivi, entra spesso in contatto con sostanze simili suggerisci di fissare appuntamenti più ravvicinati per la manicure.

  • Anche in inverno andrebbe applicata una leggera protezione solare sulle mani: il clima secco e i raggi UV a cui siamo esposti, ad esempio durante una soleggiata giornata in montagna, contribuiscono ad accelerare l’invecchiamento cutaneo!

 

A cura della Redazione

 

#BF_beauty&care, #BeautyForum, #mani, #manicure, #BF_dic16_gen17, #inverno


Newsletter Beauty Forum


zeroventi • Via Passalacqua 4 - 10122 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102