fbpx
Roberto Paladin

Primavera: la stagione della rinascita

  • Beauty Forum

Le fasi di cambio delle stagioni sono cruciali, per il benessere, in quanto determinano la qualità dei nuovi tessuti che verranno prodotti.

L’organismo umano vive in simbiosi con la natura e “sente” il cambio delle stagioni. Queste fasi sono cruciali, per il benessere, in quanto determinano la qualità dei nuovi tessuti che verranno prodotti. Il più esteso e noto è la pelle, ma anche il sangue è un tessuto e le materie prime che vengono impiegate nella ricostruzione, particolarmente attiva in primavera, sono il frutto dello stile di vita che adottiamo. Più siamo attenti alla detossinazione periodica, migliori saranno i materiali messi a disposizione del processo di costruzione che conosciamo con il nome di metabolismo. 

Meno conosciuto, ma altrettanto importante, è lo smaltimento delle scorie organiche, dei residui azotati, dei radicali liberi, detto: catabolismo. La protagonista dell’eliminazione di queste sostanze, responsabili dell’invecchiamento, è la linfa: il cosiddetto sangue “bianco” sul quale, in questo periodo, vanno concentrate le nostre attenzioni.

Il mio consiglio è quello di focalizzare i trattamenti corpo sulle azioni detox e drenanti, da realizzare con scrub meccanici a base di argilla, sale marino e oli essenziali, fangature antinfiammatorie a base di alghe, curcuma e zenzero per riattivare il microcircolo e massaggi linfodrenanti che potenzino l’eliminazione delle tossine. Suggerisco, inoltre, di potenziare i protocolli con bendaggi rinfrescanti e drenanti, specifici per le gambe, che aiutino a scaricare i liquidi in eccesso e a riattivare la pompa piede, facilitando il ritorno venoso dalle estremità. Un pacchetto di trattamenti che intercetti il risveglio primaverile è quanto di meglio si possa offrire per il benessere, la salute e il contrasto dei liquidi e depositi in eccesso. L’ideale è supportare i trattamenti con l’assunzione di almeno un litro di infuso naturale a base di equiseto, liquirizia, betulla, spirea e ciliegio, da bere nell’arco della giornata, per aumentare l’azione diuretica renale e riequilibrare i liquidi extracellulari, laddove avviene lo scambio sangue-acqua: una sorta di “big-bang” dell’azione metabolica e catabolica, il cui equilibrio è uno dei segreti essenziali per il benessere generale e la rigenerazione della pelle. 

Come si suol dire: sboccia la primavera e sbocciano i germogli della bellezza che i professionisti, con i migliori trattamenti e prodotti, accompagneranno fino alla loro completa fioritura.

 

Roberto Paladin
General Manager MEI

 

#BeautyForum, #inogninumero, #percorsiolistici, #BF_apr21


Newsletter Beauty Forum


zeroventi • Via Passalacqua 4 - 10122 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102