fbpx
Roberto Valente

Il triangolo no… oppure sì?

  • Beauty Forum

Sgomberiamo subito il campo dagli equivoci. Non stiamo per parlare né di canzoni, né di combinazioni tra esseri umani. Vogliamo affrontare in queste righe, sebbene in maniera rapida e leggera, il cosiddetto “triangolo delle decisioni”, cioè i fattori che entrano in gioco quando ci troviamo a compiere delle scelte, sia dal punto di vista personale, sia da quello professionale.

Chiariamo meglio: ogni volta che dobbiamo prendere una decisione, abbiamo fondamentalmente 3 modi per reagire. Primo: analizziamo accuratamente la situazione e, se abbiamo un approccio particolarmente scientifico, facciamo anche la lista dei pro e dei contro, proviamo a immaginare quali potrebbero essere le conseguenze della nostra scelta nel breve e nel lungo periodo e l’impatto che la nostra decisione avrebbe su chi ci sta accanto. In questa analisi il protagonista è il cervello. Secondo: agiamo d’impulso assecondando un istinto che ci sale dalla pancia e che, talvolta, ci mette in guardia da situazioni di pericolo oppure, molto semplicemente, ci fa agire con quella spontaneità che il cervello frenerebbe. In situazioni come questa prende il sopravvento il nostro secondo cervello: l’intestino. Esistono molti studi che hanno dimostrato come l’intestino sia collegato al cervello da un asse neuronale e come esso stesso sia responsabile della produzione del 95% della serotonina, il cosiddetto ormone del benessere, da cui dipendono molte funzioni biologiche come: sonno-veglia, umore, desiderio sessuale, fame ecc. Terzo: abbiamo fatto le nostre belle analisi, abbiamo magari represso l’impulso di mandare tutto o tutti al diavolo e poi agiamo proprio nella direzione opposta; andiamo contro tutti perché crediamo veramente fino in fondo in ciò che facciamo e in ciò che vogliamo. Ecco, qui è entrato in gioco il cuore.

Svelato quindi l’arcano del triangolo! Ma dunque? Qual è la formula vincente? Ovviamente non esiste. Sta a ciascuno di noi saper bilanciare correttamente cervello, intestino e cuore, sapendo che ogni nostro comportamento o scelta produrrà nelle persone che interagiscono con noi (amici, famigliari o clienti) un determinato tipo di reazione conseguente.

Ed è altrettanto vero che, in un momento storico come questo, il cuore e le emozioni assumono un valore sempre maggiore. E poiché nessuno di noi è sottoposto alle regole della regina Elisabetta (“Never complain, never explain”, cioè mai lamentarsi e mai spiegare), lasciamo un po’ di spazio al cuore per disegnare il nostro futuro.


Roberto Valente
Amministratore delegato Health and Beauty e Consigliere Delegato BOS - Cosmofarma.


#BeautyForum, #inogninumero, #puntodivista, #BF_apr22


Newsletter Beauty Forum


zeroventi • Via Passalacqua 4 - 10122 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102