fbpx

Comunica con Beauty Forum

Chi conosce le lingue straniere ha una marcia in più, trova lavoro prima e raggiunge risultati migliori

Noio Volevon savuar...

  • Beauty Forum

Chi conosce le lingue straniere ha una marcia in più, trova lavoro prima e raggiunge risultati migliori.

“Noio volevon savuar l’indiriss, ja?”

Vi ricordate questa frase pronunciata dal mitico Antonio De Curtis nel film “Totò, Peppino e la... malafemmina”? Era l’anno 1956 e questa scena è stata ripetuta ben cinque volte, perché gli attori ridevano così tanto da dover interrompere le riprese.

Ripenso a questa frase ogni volta che mi trovo in una Spa o in un centro benessere e osservo gli operatori imbarazzati di fronte a clienti stranieri che chiedono informazioni sui servizi o sui trattamenti.

Noi italiani in quanto a creatività non siamo secondi a nessuno, ma in materia di lingue straniere abbiamo ancora tanto da imparare… È una situazione paradossale, perché siamo un popolo vivace, eccelliamo in tante discipline, ma sembra che non ci sia niente da fare: di fronte agli stranieri andiamo in crisi, ci agitiamo, proviamo ad arrampicarci sugli specchi e alla fine facciamo brutta figura. Poi magari ce la caviamo con un sorriso e una battuta simpatica, ma l’imbarazzo resta.

Nella maggior parte delle nazioni evolute la doppia lingua è un elemento essenziale per il successo personale e professionale dei giovani, al pari della competenza e delle capacità tecniche. Chi conosce le lingue straniere ha una marcia in più, trova lavoro prima e raggiunge risultati migliori. All’estero gli studenti sono abituati fin da piccoli a confrontarsi con culture diverse, sono incentivati a investire in formazione e sono pronti a partire per altri Paesi, alla ricerca di nuove opportunità.

Viviamo in una società globalizzata, il mercato è sempre più internazionale, i consumatori sono cambiati e i professionisti devono essere in grado di rispondere alle richieste dei nuovi clienti che - ahimè - sono sempre più stranieri.

Capisco che sia difficile imparare lingue come il russo, il cinese, l’arabo, ma se volete avere successo dovete conoscere l’inglese, che vi piaccia o no… Non avete più scuse!

 

Andrea Bovero
Presidente CIDESCO ITALIA
General Manager LIFEXCELLENCE

 

 

#BeautyForum, #inogninumero, #opinione, #BF_nov17


Newsletter Beauty Forum


zeroventi • Via Passalacqua 4 - 10122 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102