fbpx
La scrittura ha un potere terapeutico non indifferente, che può aiutarci in questo momento in cui siamo incastrati tra passato e futuro

Autobiografia

In questo periodo siamo tutti incastrati tra il passato e un futuro che appare incerto. Sentiamo spesso ripetere che cambierà tutto, è possibile, magari non così tanto come qualcuno si aspetta. È probabile, però, che daremo maggior valore ai rapporti sociali: in questo periodo più che in altri ci si rende conto di quanto siano importanti.

Sono convinto che la voglia di prendersi cura di se stessi e del proprio corpo sarà un mantra per la maggior parte delle persone e che, quindi, i servizi estetici saranno tra i primi a riprendersi dopo questa pausa forzata. Sono certo che dopo questo periodo anche gli hobby e le passioni, magari trascurate in passato, godranno di un'attenzione maggiore.

Volontariamente o involontariamente, ognuno di noi sta rivalutando quali siano le cose veramente importanti e quali, invece, siano inutili se non dannose per il nostro benessere.

In questi giorni ho riscoperto vecchie passioni che negli anni, per mancanza di tempo o per pigrizia, avevo trascurato. Questo ha fatto nascere in me l'idea di scrivere un'autobiografia, ad uso esclusivamente personale, per ripercorrere le varie stagioni della mia vita. Il periodo dell'università, le grandi passioni musicali e i primi lavori in radio, gli anni trascorsi a Londra e poi l'ingresso nell'editoria e nel mondo dell'estetica.

Non si tratta di un'operazione nostalgia. Pensare di rivivere il passato e le emozioni ad esso connesse non è realistico, né si può pensare di avere le stesse esigenze di vent'anni fa. Ci potrebbero però essere delle passioni dimenticate che migliorerebbero la qualità della nostra vita oggi. Inoltre, ripensare a noi nel corso degli anni è un modo per conoscerci meglio.

Immagino sappiate dell'efficacia dei pensieri scritti, piuttosto che di quelli solo pensati. Ordinarli per metterli nero su bianco ci costringe ad una maggiore profondità di pensiero. Questo vale sempre, anche quando vi trovate di fronte a scelte difficili.

Poi sono andato oltre immaginando come voglio che siano i prossimi anni. Ho scritto quindi un'ipotetica autobiografia nella quale ho tracciato in modo dettagliato il percorso della mia vita futura, cercando di essere sì ambizioso ma anche realista.

Credo che sia un esercizio divertente per conoscersi meglio, per recuperare qualche vecchia passione ed anche per affrontare il futuro con obbiettivi chiari.

Loris Sparti


Newsletter Beauty Forum


zeroventi • Via Passalacqua 4 - 10122 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102