fbpx
Ricostruire le unghie dei piedi

Ricostruire le unghie dei piedi

Con le alte temperature dovremmo indossare sandali e scarpe aperte, ma se la tua cliente ha le unghie dei piedi molto rovinate potrebbe non volerlo fare. In questi casi, la soluzione perfetta è la ricostruzione ungueale con fibre di seta e gel monofasico, ma prima, se già non lo sai, devi cercare di capire cos'abbia causato queste unghie alla tua cliente.

Le cause possono essere molte:

  • un’infezione fungina appena sconfitta (se è ancora in corso, invece, rimanda il servizio e non eseguire la ricostruzione);
  • un’operazione a una o più dita dei piedi;
  • un trauma causato da un incidente occasionale (ad esempio lo scontro violento contro un mobile);
  • una camminata in montagna con scarpe troppo strette (oppure, mesi prima, una sciata con scarponi troppo piccoli).

Altre ragioni per cui può servire la ricostruzione di una o più unghie dei piedi:

  • Le unghie non crescono correttamente.
  • Il letto ungueale presenta una deformazione.
  • C’è bisogno di rinforzare e abbellire una o più unghie.
  • C’è bisogno di compensare una o più unghie che si sono deformate.
  • C’è bisogno di correggere una o più unghie rovinate da una malattia ungueale.
  • C’è bisogno di ricostruire la lamina dopo la rimozione di una parte dell’unghia naturale.
  • C’è bisogno di proteggere il letto ungueale da danni e deformazioni dell’unghia.
  • C’è bisogno di stabilizzare la crescita dell’unghia.
  • C’è bisogno di nascondere un cambiamento di colore nelle unghie dei piedi.

 

Dopo aver controllato lo stato dell'unghia naturale, assicurati che la lamina potrebbe reggere la ricostruzione. Segui, poi, questo step by step!

 


Newsletter Beauty Forum


zeroventi • Via Passalacqua 4 - 10122 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102