fbpx
I numeri della cosmetica raccontati da Cosmetica Italia

I numeri della cosmetica

La pandemia condiziona ma non ferma l'industria cosmetica: è quanto emerso dal webinar "I numeri della cosmetica" in cui sono stati analizzati i valori preconsuntivi sul 2020 per il mercato estetico.

A oltre un anno dallo scoppio della pandemia, i valori preconsuntivi del 2020 evidenziano come il mercato abbia subito importanti trasformazioni legate non solo alle diverse restrizioni, ma anche all'attitudine da parte dei consumatori di muoversi verso nuove modalità e abitudini di acquisto. Secondo i dati raccolti da Cosmetica Italia, nel 2020 sono cresciuti i consumi di prodotti per l'igiene (corpo e orale) e per la cura dei capelli, mentre è stato registrato un calo in profumeria alcolica e make up.

Ad eccezione dell'e-commerce, che ha vissuto un +42% rispetto al 2019, tutti i canali distributivi hanno subito delle contrazioni in confronto all'esercizio precedente; in alcuni casi, come nei canali professionali (condizionati dalle ripetute chiusure), si è trattato di cali particolarmente consistenti: acconciatura -28,5% ed estetica -30,5%.

I consumi di cosmetici hanno registrato un andamento negativo trasversale, ad eccezione delle famiglie di prodotto che hanno caratterizzato, e stanno contraddistinguendo, l’attraversamento della crisi da Covid-19: si tratta dei prodotti legati all’igiene corpo (+6,3%), alla cura dei capelli (+3,9%) e all’igiene orale (+1,4%). Complici i condizionamenti nella socialità e nelle abitudini di vita, invece, hanno riscontrato i cali più importanti la profumeria alcolica (-21,5%) e diverse tipologie di make up quali correttori guance, fard e terre (-28,7%), fondotinta e creme colorate (-29%) e rossetti e lucidalabbra (-35,8%).

Grazie alla propria naturale inclinazione all'anticiclicità e alla resilienza, comunque, il settore cosmetico ha retto molto meglio di altri comparti alle significative e inaspettate evoluzioni avvenute nel corso dell'ultimo anno. I numeri chiave che descrivono il 2020 del settore cosmetico sono di segno negativo, seppur meno critici di quanto parzialmente ipotizzato: il fatturato globale ha toccato i 10,5 miliardi di euro, quasi -13% rispetto al 2019; in calo anche i valori del mercat interno (circa -10%) e delle esportazioni (-16,7%).

 

#cosmetica_italia


Newsletter Beauty Forum


zeroventi • Via Passalacqua 4 - 10122 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102