fbpx

Comunica con Beauty Forum

Lo sugaring, la tecnica di epilazione più dolce che ci sia

Epilazione dolce

Acqua, zucchero e limone: sono gli ingredienti di una "pasta" che non ha nulla a che fare la cucina, ma con l'epilazione. Stiamo ovviamente parlando della pasta di zucchero, che sta rapidamente scalando le classifiche di gradimento delle donne in fatto di rimozione dei peli superflui. A cosa è dovuto questo successo?

La pasta di zucchero è un prodotto completamente diverso da tutti i tipi di cera, proprio perché la composizione chimica è differente: è infatti idrosolubile, ovvero si può sciogliere semplicemente in acqua, diversamente da cere e resine che sono invece prodotti chimici liposolubili (a base di petrolio). Questa elementare ma importantissima differenza è alla base delle preziose caratteristiche di questo prodotto. Essendo idrosolubile, la pasta di zucchero non si attacca alla cellula viva, evitando quindi il classico effetto abrasivo che le cere producono: essa di conseguenza effettua una delicata esfoliazione, rimuovendo le cellule morte dalla pelle. Inoltre, lo zucchero ha una spiccata azione antimicrobica, anch'essa conosciuta già in tempi antichi.
Questa tecnica di epilazione affonda infatti le sue radici nell'Egitto dei faraoni: gli Egizi furono i primi a inventarla e a utilizzarla. Nonostante questo, è un metodo che sta riscuotendo enorme popolarità nei centri estetici moderni, non solo per la sua efficacia e delicatezza, ma anche perché permette di "elevare" un servizio di estetica di base caratterizzandolo, personalizzandolo e rendendo maggiormente remunerativo. In che modo?

 

Ce lo spiega Valeria Casati, Beauty Consultant e collaboratrice di Alexandira Professional, su BEAUTY FORUM di luglio/agosto. Abbonati subito!

#epilazione, #BF_lug_ago19


Newsletter Beauty Forum


zeroventi • Via Passalacqua 4 - 10122 Torino • p.i. 10222000019 • reg. imp. TO-1115102